Il Mattino: dal Psg 90 milioni per Allan. Tuchel vuole un mediano

Al brasiliano andrebbero 8 milioni netti a stagione. Il suo nome, però, non compare nell’elenco de L’Equipe. Di certo il tecnico è scontento della rosa

Il Mattino: dal Psg 90 milioni per Allan. Tuchel vuole un mediano

Otto milioni netti l’anno per il brasiliano

La notizia certa è che Tuchel, allenatore del Psg, vuole un mediano. Lo ha ribadito con rabbia ieri ai giornalisti. La notizia è riportata dalla Gazzetta e da L’Equipe che titola “mal au centre” e definisce nervoso il tecnico tedesco. «Quest’estate abbiamo cercato un mediano – un 6 ha detto – e non lo abbiamo trovato. In questo momento ci manca Rabiot, ci manca Diarra (che sta trattando la separazione col club, ndr), sono due giocatori difensivi. Potete immaginare che sono un po’ nervoso. Abbiamo bisogno di giocatori in più per aumentare il nostro livello. Senza giocatori in mezzo al campo, non potremo vincere a febbraio, marzo, aprile». Tuchel ha anche attaccato il presidente per la gestione del caso Rabiot: «Ci sono altri calciatori che sono nella medesima situazione, come Herrera e Ramsey, eppure loro giocano lo stesso».

Barella e il Chelsea

E questo è il dato certo. Poi ci sono gli spunti di mercato. Il Mattino oggi scrive che ci sarebbe un’offerta faraonica del Psg per Allan: 90 milioni più un bonus di 10 in caso di vittoria della Champions. E . un contratto da otto milioni netti a stagione per il brasiliano. Come diceva quel tale: “gli faremo un’offerta che non può rifiutare”. Parte della grana sarebbe quindi dirottata su Barella che oggi è meno vicino al Chelsea di quanto fosse ieri. Ieri mattina, il cagliaritano era praticamente sul vialetto e stava per abbracciare Sarri e Zola.

L’Equipe, però, nei tanti nomi di centrocampisti, non cita mai Allan. I nomi sono quelli di Fabinho, Ramsey appunto, Gueye, Paredes. La Gazzetta ne fa altri: De Jong dell’Ajax, De Beek e Weigl definito il pupillo di Tuchel al Dortmund.

ilnapolista © riproduzione riservata