Cancelo e Izzo i top di giornata, Nainggolan e Emre Can i flop

Il portoghese e il napoletano sono stati decisivi. Anche Chiesa e Dzeko tra i protagonisti in positivo. Male Olsen e Hugo

Cancelo e Izzo i top di giornata, Nainggolan e Emre Can i flop
Foto Torino Fc

Ventunesima giornata del campionato di Serie A

Top

Chiesa (Fiorentina): autentico fenomeno. In contropiede è un fuoriclasse. Tiene in vita le aspirazioni europee della sua squadra con una doppietta di buona fattura nonostante una difesa colabrodo. Prezioso anche in fase difensiva.

Izzo (Torino): preciso negli appoggi, attento in marcatura, diligente in fase difensiva. Realizza come un vero centravanti un bel goal di testa. Un goal che rilancia le ambizioni europee della squadra granata.

Cancelo (Juventus): l’uomo del match. Decisivo. Entra nel secondo tempo e segna con la freddezza dei grandi il goal del pareggio, e si procura il rigore decisivo.

Dzeko (Roma): cecchino implacabile. Due palloni giocabili li trasforma in 2 goal. Non segnava una doppietta dallo scorso aprile. Un ritorno importante per la Roma in chiave Champions.

Flop

Hugo (Fiorentina): anello debole della difesa colabrodo della viola. Commette errori a tutto spiano e marcature al burro.

Nainggolan (Inter): lontano parente del giocatore ammirato con la maglia giallorossa. Lento, svogliato, banale, prevedibile. Tocca un pallone e  fa partire un contropiede avversario non sfruttato a dovere.

Emre Can (Juventus): primo tempo da incubo per il centrocampista bianconero. Perde palloni in uscita, non dà equilibrio, soffre di continuo. Nella ripresa realizza pure un autogoal.

Olsen (Roma): anello debole della approssimativa difesa giallorossa. Ha 2 dei 3 goal subiti sulla coscienza. Sul colpo di testa di Castagne è lento ad abbassarsi ed è incerto in occasione del goal di Zapata.

ilnapolista © riproduzione riservata