Liverpool-Napoli 1-0, Salah toglie al Napoli gli ottavi

Napoli eliminato per differenza reti, tante occasioni fallite dai Reds ma anche Callejon e Milik hanno mancato il gol decisivo.

Liverpool-Napoli 1-0, Salah toglie al Napoli gli ottavi

Liverpool-Napoli 1-0, gol di Salah nel primo tempo. La squadra di Ancelotti eliminata per differenza reti.

Primo tempo

Apertura da botta e risposta, Salah cicca il controllo a tu per tu con Ospina su tocco di Robertson, poi Hamsik spara alto dal limite dell’area. Poi il Liverpool alza i ritmi e prende il sopravvento. Fallo durissimo di Van Dijk su Mertens, giallo contestato perché il centrale olandese tocca prima il pallone e poi fa molto male a Dries. Le occasioni per i Reds sono solo potenziali, la rete arriva su un pasticciaccio di Ospina, dopo che Mario Rui si è fatto cancellare da Salah su un’imbucata nello spazio. Il tocco dell’egiziano è beffardo, si infila sul primo palo e tra le gambe del portiere colombiano, proteso per coprire il cross. Il Napoli spreca due buone transizioni, con Fabian Ruiz e Callejon. All’intervallo è vantaggio Reds.

La ripresa

Partita che diventa bellissima, le occasioni si susseguono una dopo l’altra, e sono soprattutto per il Liverpool. Mané spreca un numero di occasioni infinite, anche nel finale a tu per tu con Ospina. Il portiere colombiano è decisivo in tre occasioni, ma anche il Napoli ha due chance colossali. Callejon spara alto dopo uno scivolone di Robertson, Milik si fa respingere il tiro a tu per tu con Alisson. Finisce 1-0, Napoli eliminato per differenza reti. Il PSg vince a Belgrado, azzurri in Europa League. Eliminazione amarissima, fallito l’esame di maturità ad Anfield.

ilnapolista © riproduzione riservata