Ancelotti: «Partita non brillante, dobbiamo finalizzare il possesso»

Carlo Ancelotti in conferenza stampa dopo Napoli-Spal: «Oggi siamo stati un po’ leziosi, non possiamo tenere il pallone in maniera fine a se stessa».

Ancelotti: «Partita non brillante, dobbiamo finalizzare il possesso»
Ancelotti (Carlo Hermann/Kontrolab)

In conferenza stampa

Carlo Ancelotti in conferenza stampa al termine di Napoli-Spal: «Il Napoli ha l’obiettivo di essere competitivo in tutte le manifestazioni cui partecipa. Il trend è positivo, vinciamo e teniamo le partite sotto controllo anche quando non giochiamo benissimo. La Juventus? Dobbiamo guardare a noi stessi, pensando a colmare le lacune che si palesano in certi momenti delle partite. IN ogni caso resta tutto aperto, noi dobbiamo aspirare a crescere, sono convinto che possiamo farlo».

Il match contro la Spal: «Una partita non entusiasmannte, ma ci sta nell’arco di questo inizio di stagione. Sono soddisfatto dell’andamento della squadra, ma sono certo che possiamo fare ancora meglio».

Ancelotti su Meret: «Per me una prestazione del genere non è una sorpresa. Ha mostrato il suo talento, non ho problemi a dire che si tratta di un portiere fuori dal normale».

Perché è entrato Diawara e non Milik: «Ho avuto il dubbio fino ala fine, volevamo solo non prendere gol. Tra l’altro, la Spal ci è andata anche vicino».

I limiti evidenziati dal Napoli oggi: «Credo che la squadra sia stata un po’ leziosa, all’inizio abbiamo fatto bene in avanti, abbiamo occupato il campo con sicurezza ma non siamo stati efficaci. Dobbiamo imparare a finalizzare il possesso, non dobbiamo tenere la palla in maniera fine a se stessa».

ilnapolista © riproduzione riservata