Mertens: «Liverpool unico pensiero? No, prima c’è l’Atalanta»

Le parole di Dries Mertens a Sky: «Ho ringraziato Hamsik per il passaggio, ma gli ho detto che voglio superarlo nella classifica dei gol».

Mertens: «Liverpool unico pensiero? No, prima c’è l’Atalanta»

L’intervista a Sky

Dries Mertens intervistato da Sky al termine di Napoli-Stella Rossa: «Mi piace Napoli, la gente mi tratta bene fin dal primo giorno e oggi ancora meglio. Sono molto contento, ma resto belga. Oggi ho fatto 100 gol, ma i tifosi mi vorrebbe bene anche se non segnassi».

Mertens e il rapporto con la squadra: «Abbiamo un grupo molto forte, io voglio giocare il più possibile perché voglio fare la differenza per la squadra. Siamo una squadra che gioca da tanto tempo insieme, e la cosa si vede ad ogni giocata. Possiamo fare male a qualunque avversario».

Liverpool unico pensiero? «No, prima c’è l’Atalanta in trasferta. Solo dopo arriverà la Champions».

Il gol su assist di Hamsik: «Marek ha fatto un grande passaggio, però poi gli ho detto che voglio superarlo nella classifica dei gol».

 

ilnapolista © riproduzione riservata