Lo stile Juventus: ricorso contro la chiusura delle curve per cori razzisti

Andrea Agnelli, presidente Eca, è quindi favorevole ai cori razzisti e di discriminazione territoriale. Una novità assoluta per la Uefa

Lo stile Juventus: ricorso contro la chiusura delle curve per cori razzisti

Per Juventus-Napoli

Ancora non è chiaro come da dove nasca la menzogna storica dello stile Juventus una società che ha quasi trascorso più tempo nelle aule di tribunale rispetto ai campi di calcio. Oggi la società bianconera fornisce un’altra prova del proprio comportamento: ha presentato ricorso contro la decisione del giudice sportivo della serie A di chiudere per un turno la curva dell’Allianz Stadium “per i cori di insulto di matrice territoriale nei confronti del Napoli e per un coro razzista all’indirizzo di Koulibaly in occasione della partita Napoli-Juventus”. Lo ha annunciato l’agenzia Ansa.

Noi del Napolista, nella nostra ingenuità, ci eravamo augurati che il calcio non lasciasse alla Juventus la possibilità di coprire la squalifica con la pagliacciata dei bambini allo stadio. La Juventus è andata oltre: ha presentato ricorso. Il presidente dell’Eca Andrea Agnelli è quindi favorevole ai cori razzisti.

ilnapolista © riproduzione riservata