Il Milan pareggia in casa 2-2 con l’Atalanta

Rossoneri a cinque punti con una partita in meno. In vantaggio due volte (la prima con Higuain), sono stati raggiunti due volte dai bergamaschi

Il Milan pareggia in casa 2-2 con l’Atalanta

Cinque punti in classifica (con una partita in meno)

Finisce 2-2 tra Milan e Atalanta. I rossoneri, con una partita in meno, hanno cinque punti in classifica. A sette dal Napoli. I rossoneri vanno in vantaggio con Higuain che colpisce al volo su assist di Suso. Adani lo definisce l’attaccante principe del calcio italiano. Il Milan raddoppia con Bonaventura di testa ma il Var annulla giustamente per fuorigioco. Atalanta non pervenuta.

Nella ripresa, Gasperini cambia subito due uomini: fuori Pasalic e Barrow, dentro Rigoni e Zapata. I bergamaschi crescono e arrivano al 54esimo pareggio col Papu Gomez. Sette minuti e i rossoneri tornano in vantaggio con Bonaventura. Nel finale, assedio dell’Atalanta. Prima il Milan salva sulla linea con Rodriguez, poi il pareggio di Rigoni che riprende al volo una respinta di Donnarumma su gran tiro di Zapata.

ilnapolista © riproduzione riservata