Marco Fassone non è più l’amministratore delegato del Milan

L’assemblea dei soci ha deliberato la fine dell’incarico di Fassone, al suo posto (ad interim) il nuovo presidente Paolo Scaroni.

Marco Fassone non è più l’amministratore delegato del Milan

L’assemblea dei soci

Cambia tutto in casa Milan. Dopo la riammissione del club in Europa League grazie alla sentenza del Tas, la nuova proprietà targata Elliott ha già provveduto al turn over dirigenziale. Partendo dal nome più forte, quello dell’amministratore delegato Marco Fassone. L’ex dirigente di Napoli e Inter è stato sollevato dall’incarico insieme ai componenti cinesi del cda (Yonghong Li, David Han Li, Xu Renshuo e Lu Bo). La decisione è stata presa per compromissione del rapporto fiduciario. Al posto di Fassone, è stato nominato ad interim il nuovo presidente Paolo Scaroni.

Le prime parole di Scaroni da massimo dirigente del Milan: «Per me che da sempre sostengo i colori rossoneri, è davvero un grande onore».

ilnapolista © riproduzione riservata