Cristiano Ronaldo alla Juventus: il Napoli può rispondere solo con Cavani

Per cercare di vvicinarsi all’effetto-Ronaldo, un solo nome metterebbe d’accordo tutte le fazioni della tifoseria del Napoli: Edinson Cavani.

Cristiano Ronaldo alla Juventus: il Napoli può rispondere solo con Cavani

Investire in un brand

Ammettiamolo: la Juventus ha fatto un colpo enorme prendendo Cristiano Ronaldo, il più forte giocatore al mondo – almeno fino a due mesi fa. Ammettiamolo: adesso grazie a loro, la Serie A si è rilanciata all’estero e questo a beneficio di ogni singolo club, dal Napoli alla Spal. Però, ammettiamo anche che adesso i bianconeri puntano diritti alla Champions League. E non vincerla significherebbe un fallimento enorme anche se Cristiano Ronaldo oramai è in età di pre-pensionamento.

Agnelli ha investito in un brand e lo riteniamo troppo sveglio per credere che non abbia valutato la sproporzionata operazione in termini economici per un campione oramai al tramonto, con pancia piena e che si troverà in un campionato completamente diverso dalla Liga, in cui i difensori saranno rognosi e duri. Ma è un’operazione che gli è servita per rilanciare l’immagine societaria della Juventus, e per provare a mettersi al passo delle grandi big europee.

La reazione del Napoli

Il Napoli? La botta è stata forte per i tifosi, e nasconderci dietro un dito non servirà a lenire l’amarezza. Aurelio De Laurentiis, però, ha saputo anticipare tutti con il colpo Ancelotti, e può fare altrettanto rispondendo ai bianconeri calando un asso che farebbe ritornare l’entusiasmo in città. L’unico, il solo che metterebbe d’accordo tutti, papponisti e non, giovani e vecchi, donne e fidanzati, guelfi e ghibellini: Edinson Cavani. Che ha una fame infinita, e incrocerebbe di nuovo gli occhi arrabbiati ed innamorati del suo San Paolo. Il Matador sarebbe la risposta ideale a CR7, già dominato dal Matador ai mondiali.

Siamo stati tra i primi a paventarne il ritorno prendendoci i consueti fischi e pernacchie. Ma ora se Aurelio vuole dare serenità alla piazza, deve provare a piazzare il colpo del ritorno, ridando al Napoli il suo bomber. Cavani rientrerebbe in una squadra matura e rodata, solo cosi potremmo lanciare la sfida alla vecchia signora che ha preso il top e adesso deve fare di tutto per mantenere gli equilibri, e che per far fronte alla pressione è costretta a vincere in Europa. In poche parole: “Aurè, si ce vuo’ appacià, solo ‘a Cavani e fa turnà”.

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. come risposta mi piacerebbe l’acquisto del San Paolo,la costruzione di un centro sportivo di livello europeo, una sede societaria nel cuore di Napoli…….

  2. Meglio mettere soldi per un nuovo Cavani, un nuovo Dybala, un nuovo Icardi e compagnia bella. Tanto seguire la Juve sul piano dei colpi di mercato non la si fa e non sarebbe nemmeno salutare. Meglio andare avanti con il proprio passo

  3. Vincenzo Barretta 11 luglio 2018, 9:53

    Io credo che loro punteranno (ovviamente) alla champions. Ma credo che questo colpo sia avvenuto per far entrare la Juventus in un’altra dimensione dj club. Hanno messo un muro definitivo tra loro e tutto il resto. Da oggi concorreranno per i neymar, gli mbappe ecc ecc. Una società che non ha rischio di impresa.

Comments are closed.