Bonucci vuole la Juventus, ma la Juventus non rivuole Bonucci: su Twitter c’è #CaldaraNonSiTocca

Il Milan vorrebbe inserire il giovane difensore dell’Atalanta nell’affare-Bonucci, anche Higuain è in lista di sbarco. Intanto, Leonardo ha “isolato” Bonucci.

Bonucci vuole la Juventus, ma la Juventus non rivuole Bonucci: su Twitter c’è #CaldaraNonSiTocca

Leonardo e Leonardo

Ieri, il nuovo direttore dell’area tecnica del Mila Leonardo ha parlato di un altro Leonardo, il capitano rossonero Bonucci. Parole significative: «La scelta di andare alla Juventus è tutta una sua idea». In questo modo, il nuovo corso rossonero ha (già) perso il suo uomo-simbolo, il suo capitano. Il problema , però, sta nelle reazioni del mondo juventino. Che, per dirla con un eufemismo, non accoglierebbe bene il ritorno del figliuol prodigo. Alla base del risentimento, tutto l’andamento dell’avventura al Milan, dalle dichiarazioni iniziali fino alla rete allo Stadium, con tanto di esultanza di fronte al suo vecchio pubblico.

In questo momento, il mondo Juventus non rivuole Bonucci. Per ragioni di tifo, essenzialmente, che però si declinano anche in riferimento al campo, alle ovvie conseguenze di mercato per un suo ritorno. Su Twitter, per esempio, è stato creato ed è esplodo l’hashtag , perché una delle possibili operazioni legate ad un ritorno di Bonucci potrebbe essere il passaggio di Caldara al Milan. Oggi, Tuttosport scrive: «Il Milan continua a voler inserire l’ex difensore dell’Atalanta nell’affare-Bonucc, solo che
Beppe Marotta e Fabio Paratici preferirebbero non cedere o comunque valutare di più – per una questione di età e prospettiva – del pari ruolo rossonero».

Le parole di Marotta

Una situazione stranissima, non c’è che dire. Alimentata anche dalle parole di Marotta, che in occasione della presentazione dei calendari di Serie A, ha spiegato che «la Juventus è a posto così, in difesa». Ovviamente si tratta di un depistaggio rispetto a una trattativa che esiste, e che coinvolgerebbe anche Gonzalo Higuain. L’altro grande reietto bianconero è nel mirino del Chelsea, solo che il club inglese non sembra ancora deciso nell’affondo decisivo.

Insomma, siamo di fronte ad un intreccio di mercato importante, che però parte da un presupposto: Bonucci ha perso il Milan e farà fatica a riconquistare anche la Juventus. La sua scelta di un anno fa gli si è ritorta contro, Leonardo non ha avuto esitazioni a far ricadere su di lui la responsabilità di un clamoroso dietrofront. Anche solo dell’idea, che poi è sempre la base del tutto. Vedremo come si evolverà la cosa, da questo passaggio dipende buona parte del mercato di Juventus e Milan.

ilnapolista © riproduzione riservata