L’agente di Lobotka: «Offerta insufficiente da parte del Napoli»

L’intervista a La Voz de Galicia: «Se ci sarà un’offerta all’altezza, Lobokta andrà via. Altrimenti resterà con entusiasmo a Vigo».

L’agente di Lobotka: «Offerta insufficiente da parte del Napoli»

L’intervista a La Voz de Galicia

Lobotka-Napoli, affare in salita. O comunque in stand-by, momentaneamente fermo. Questa è la situazione descritta da Branislav Jasurek, agente del centrocampista ceco del Celta Vigo. In un intervista al quotidiano La Voz de Galicia, il procuratore ha spiegato che l’offerta arrivata dal Napoli non ha soddisfatto le richieste: «È una proposta insufficiente, finora abbiamo parlato solo col Napoli ma si tratta di un’offerta bassa per tutti. Il giocatore lascerà il Celta soltanto se la proposta fosse fantastica per tutti, visto che a Vigo sta molto bene. Non so se il Napoli migliorerà l’offerta, parlo con loro da almeno un mese ma hanno vissuto molti cambiamenti. Il passaggio da Sarri ad Ancelotti? Non è un problema».

Sulla clausola rescissoria inserita nel contratto di Lobotka (50 milioni): «Non so se qualche club possa essere disposto a sborsare 50 milioni. Nel caso, il Celta Vigo metterebbe a segno la cessione più remunerativa della sua storia. Se ci dovessero essere buone offerte non ci saranno problemi, ma deve essere buona per tutte le parti. Se ci sarà un’offerta all’altezza, Lobokta andrà via. Altrimenti resterà con entusiasmo a Vigo. Stanislav ora è in vacanza, si sta rilassando e non pensa al mercato».

 

ilnapolista © riproduzione riservata