Il Corriere del Mezzogiorno riporta l’ipotesi di un viaggio a Londra per Sarri

Oltre ai contatti con alcuni intermediari, Sarri avrebbe trattato direttamente col Chelsea qualche settimana fa. Non ci sono ulteriori particolari.

Il Corriere del Mezzogiorno riporta l’ipotesi di un viaggio a Londra per Sarri
Sarri / Foto Matteo Ciambelli

La suggestione Chelsea

Tra le righe di un pezzo del Corriere del Mezzogiorno, si legge di un possibile viaggio a Londra di Sarri per trattare con il Chelsea. Secondo il dorso partenopeo del quotidiano milanese, il tecnico azzurro sarebbe uno dei candidati più accreditati come successore di Conte. Proprio in virtù di questa condizione, sarebbero partiti i contatti con «vari intermediari, come il procuratore
Fali Ramadani».

«Tra le voci che si susseguono – spiega il Cormezz – c’è anche quella di un blitz di Sarri a Londra nelle scorse settimane». Una frase che non conferma né smentisce, non dà ulteriori indicazioni ma spiega che la suggestione Chelsea è qualcosa di più di una suggestione. Insieme all’ex tecnico dell’Empoli, il club di Abramovich starebbe valutando altre candidature. Prime tra tutte, quella di Luis Enrique e Blanc. Come abbiamo scritto anche noi, resta però il problema clausola: «Fino al 31 maggio, chi vorrà potrà versare otto milioni al Napoli e prendere Sarri. È una situazione che alimenta le incertezze nella programmazione della prossima stagione».

Il Cormezz scrive anche di una trattativa per il rinnovo, solo che Sarri e De Laurentiis sono in fase di stallo: «Il patron è fermo all’offerta di 3 milioni più bonus, Sarri vorrebbe un ingaggio
più importante, almeno di 4 milioni, la distanza è ancora più ampia sulle idee per il mercato che non convincono l’allenatore azzurro».

ilnapolista © riproduzione riservata