Cormezz: Ancelotti ha detto sì al Napoli, 4 milioni a stagione e due cessioni

Jorginho e Mertens indiziati per la partenza, Ancelotti avrebbe chiesto rassicurazioni sulla permanenza di Insigne e Koulibaly. In attesa di capire quale sarà il futuro di Sarri.

Cormezz: Ancelotti ha detto sì al Napoli, 4 milioni a stagione e due cessioni

L’intesa con De Laurentiis

Carlo Ancelotti resta la prima scelta di Aurelio De Laurentiis in caso di addio di SArri. Secondo quanto riporta il Corriere del Mezzogiorno, il tecnico emiliano avrebbe fatto filtrare la volontà di dire sì al progetto del Napoli. I contatti tra il suo entourage e la dirigenza azzurra sono frequenti, il quotidiano napoletano dà anche qualche dettaglio sulla presunta intesa di massima: «Contratto biennale con opzione per un altro anno con un ingaggio di 4 milioni a stagione più bonus».

Per quanto riguarda il progetto tecnico, altre indicazioni: due cessioni “concordate”, Mertens e Jorginho. I soldi incassati da queste operazioni dovrebbero essere reinvestiti per le sostituzioni e per rinforzare l’organico. Ancelotti ha voluto garanzie su due riconferme, quella di Koulibaly e di Insigne. A queste condizioni, scrive il Cormezz, il progetto-Napoli resta «motivante» per Ancelotti. Sempre in attesa di capire quale sarà sarà il destino di Maurizio Sarri, in base all’esito dell’incontro (probabilmente decisivo) con Aurelio De Laurentiis. Anche si su questo punto il quotidiano fa due ipotesi: tenere Sarri sotto contratto e chiudere la trattativa con un altro tecnico; esonerare Sarri, con una buonuscita di 500mila euro, in modo che lui possa accordarsi con un altro club senza la necessità che questo versi la clausola.

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. Ma sono solo io che quando lo sento parlare mi preoccupo un po’? mi sembra un tantino annebbiato

  2. E perché poi tutto sto casino?
    C’è davvero del marcio in Danimarca oppure come spesso accade è solo tutto appannaggio dei giornali e dei pennivendoli che nulla hanno di cui parlare visto che anche la nazionale fuori dal mondiale non “tira” più le vendite….

Comments are closed.