Cresce il pressing del Chelsea su Sarri. C’è anche Hamsik in partenza

L’allenatore è in cima ai desideri del club di Abramovich. C’è anche lo Zenit. Il capitano potrebbe decidere di andare in Cina

Cresce il pressing del Chelsea su Sarri. C’è anche Hamsik in partenza

Rinnovamento

Definirlo anno zero sarebbe troppo. Ma di certo la prossima stagione per il Napoli sarà quella del rinnovamento. Ci sono tanti calciatori che hanno superato i trent’anni e non tutti resteranno ad agosto. Sarà una sessione intensa di calciomercato, a partire dall’allenatore. Al di là dei racconti improntati all’ottimismo dopo l’incontro di mercoledì, come sapete la situazione tra Sarri e De Laurentiis è molto più complessa. Il rinnovo dell’allenatore toscano non è un’opzione così semplice.

A Londra

Come scrivemmo tre settimane fa, c’è l’offerta del Chelsea che sarà formalizzata la prossima settimana e c’è anche quella faraonica dello Zenit San Pietroburgo. Per il club di Abramovich la stagione finirà domani, con la finale di FA Cup contro il Manchester United. Poi, lo sguardo sarà rivolto alla prossima stagione. E il primo nome sulla lista del post-Conte è quello di Maurizio Sarri. L’allenatore potrebbe convincere Martusciello, attualmente all’Inter, a seguirlo in quest’avventura; gli altri dello staff resteranno a Napoli, freschi di rinnovo e con una penale impossibile per loro da pagare. Un paio di mesi fa scrivemmo che a fare da cicerone a Sarri nell’ambiente blues potrebbe essere Gianfranco Zola, l’ipotesi resta in piedi. L’allenatore toscano è anche in cima ai desideri del club russo che ha appena perso Roberto Mancini.

In lista di sbarco

Dalla panchina al campo. L’elenco dei calciatori in partenza non è piccolo. Il primo è ovviamente Pepe Reina che ha già salutato Napoli con una festa. In prima fila ci sono poi il 31enne Mertens – la cui clausola di 29 milioni è abbordabilissima – che potrebbe finire allo Schalke e Jorginho che è fortemente voluto dal Manchester City di Guardiola e potrebbe essere venduto a una cifra oscillante tra i 50 e i 60 milioni di euro. A questi due nomi ultimamente si è aggiunto Marek Hamsik. A luglio il capitano compirà 31 anni e potrebbe decidere di trascorrere il prossimo triennio in Cina e di accettare un’offerta irripetibile. Ci sarebbe anche Callejon (31 anni) tra i calciatori che potrebbero lasciare Napoli. E tra i più anziani ovviamente Albiol che ha 33 anni.

Il Napoli potrebbe ritrovarsi senza tre o quattro titolarissimi ma anche con un patrimonio da investire nella prossima campagna acquisti.

ilnapolista © riproduzione riservata