I tifosi dell’Arsenal sono tutti contro Wenger, ma lui sembra deciso a non lasciare

Un sondaggio tra i tifosi dell’Arsenal fissa al 12% il gradimento nei confronti di Wenger. Che però avrebbe confessato al suo staff il desiderio di proseguire per un’altra stagione.

I tifosi dell’Arsenal sono tutti contro Wenger, ma lui sembra deciso a non lasciare

Il sondaggio

Wenger out è una specie di slogan politico, ormai. I tifosi dell’Arsenal hanno raggiunto il picco massimo di insofferenza nei confronti del manager francese, da 22 anni alla guida dei Gunners. Secondo un sondaggio interno all’Arsenal Supporters trust, organo ufficiale dei tifosi del club, il gradimento nei confronti di Wenger è pari al 12%. Insomma, praticamente l’intera fan base del club del Nord di Londra chiede a gran voce l’addio dell’allenatore francese a fine stagione. È un sentimento diffuso, e nemmeno da poco tempo: sul solo Napolista, la prima notizia riferita a “Wenger Out” risale all’aprile del 2016. Sono passati due anni, e siamo ancora tutti qui.

In realtà, il vero punto non è questo. Secondo quanto riportato dal Times, una testata abbastanza autorevole (eufemismo), Wenger avrebbe già confessato al suo staff il desiderio di prolungare la sua esperienza all’Arsenal per un’altra stagione. Per il tecnico ex Monaco, è una questione anche di principio: non ha mai interrotto un contratto in essere nella sua carriera, ed eviterà di farlo anche questa volta. Probabilmente, si tratta dell’ultimo accordo della sua carriera e figuriamoci se la sua intenzione possa essere quella di ritirarsi o salutare prima della scadenza.

Quindi, mai come questa volta: in barba ai sondaggi e al gradimento della sua gente, Wenger vuole proseguire ancora la sua corsa infinita. tanto che i tifosi dell’Arsenal sembrano davvero decisi a consegnare i risultati dell’indagine del Supporters Trust al presidente Gazidis. Come a chiedere: ehi, noi siamo qui e desidereremmo che questo signore si faccia da parte. Vedremo come andrà.

ilnapolista © riproduzione riservata