Il Cuore Napoli Basket vuole vincere anche in trasferta

La squadra di Ponticiello oggi alle 17 a Treviglio per quello che possiamo definire uno scontro salvezza in A2

Il Cuore Napoli Basket vuole vincere anche in trasferta
Coach Ponticiello

Oggi a Treviglio

Napoli, ora vogliamo il colpo in trasferta. Il Cuore sarà ospite della Remer Treviglio alle 17 e proverà a dare seguito alla tanto sospirata, e agognata vittoria contro la Virtus Roma, che tanto bene ha fatto soprattutto all’ambiente, ridando entusiasmo a tifosi e addetti ai lavori che sono usciti da un tunnel che durava sei partite. I bergamaschi scrivono quattro nella casella classifica, e pertanto potrebbero essere raggiunti da capitan Maggio e compagni, ma non sono assolutamente da sottovalutare.

Squadra imprevedibile, molto simile al Cuore con un progetto tecnico che punta molto sui giovani, e che ha come punta di diamante Voskuil, guardia tiratrice (autentico mattatore a Cagliari, nell’ultimo turno) ed il play Marino. Proviene da una importante vittoria in terra sarda ed è determinata a vincere per dare continuità ai propri risultati.

Basabe più inserito

Napoli ci arriva, come detto, in fiducia e con più benzina nelle gambe dei vari Mastroianni e Sorrentino, il primo fermo a lungo, il secondo in ripresa, e con Basabe maggiormente inserito nel sistema. Coach Ponticiello avrà studiato a lungo sia gli avversari, sia i motivi che vedono i partenopei soffrire sistematicamente nell’ultimo periodo di gioco, e pertanto chiederà una partita di energia, e di personalità ma dichiara che ora “abbiamo un’identità molto più definita da un punto di vista tecnico, e siamo migliorati individualmente”.

Scontro salvezza

Sarà probabilmente uno scontro diretto-salvezza a tutti gli effetti. Importante sarà l’impatto che il bimbo slavo Stefan Nikolic darà alla partita. Lui può rappresentare un fattore, data la sua straordinaria duttilità tattica e le sue capacità tecniche, unito alla rivelazione Vangelov: il conte, entrato in punta di piedi, si sta ritagliando uno spazio importante all’interno della squadra azzurra, ed ha stabilito una buona empatia con la piazza.

Oggi alle 17 a Treviglio, Napoli proverà a sorridere per la prima volta in trasferta, e rilanciarsi definitivamente in campionato. Remer Treviglio: 0 Carnovali, 6 Pecchia, 8 Dessì, 9 Cesana, 11 Marino, 12 Palumbo, 13 D’Almeida, 14 Mezzanotte, 17 Rossi, 20 Voskuil, 31 Douvier. Coach Vertemati. Cuore Napoli Basket: 0 Sorrentino, 1 Basabe, 2 Malfettone, 3 Carter, 4 Fioravanti, 11 Mastroianni, 13 Zollo, 14 Mascolo, 15 Vangelov, 16 Ronconi, 22 Maggio, 25 Nikolic. Coach Ponticiello.

ilnapolista © riproduzione riservata