Milik e l’insopportabile sconfitta subita dagli juventini in tema di secciate

Posta Napolista / Siamo o non siamo la patria di Rosario Chiarchiaro. Prima lo scippo di un Regno, poi del Pipita, ora di Milikkone!

Milik e l’insopportabile sconfitta subita dagli juventini in tema di secciate

Avverto i cortesi leggitori che questo scrittarello raccoglie gli umori più depressi del popolo azzurro.

Questa volta il limite è stato superato. Chi se la aspettava una batosta così bruciante da parte dell’arrogante piemontese. Siamo o non siamo la patria di Rosario Chiarchiaro, di Non è vero … ma ci credo, et similia? Una sconfitta in tema di secciate è davvero insopportabile.

Come nelle migliori trame di un romanzo verghiano, assistiamo attoniti all’ennesima umiliazione del savoiardo: urca, prima lo scippo di un Regno, poi del Pipita, ora di Milikkone! (preciso che lo scrivente è da sempre per l’unificazione italica. Se invece di subirla …).

Dunque rimangono in cambusa questi lupini indigesti, e riparte senza indugio la smania consumistica. “La verità è, signora, che il vero bisogno dell’uomo di oggi è questo di buttare e comprare, buttare e comprare, perché questo è il consumismo. Questo è l’origine di tutti i nostri guai”.

E che dire poi dell’Antico Toscano, trattato dopo Bergamo come Luigi Cadorna nell’immediatezza della disfatta di Caporetto. Il mister artigiano, abituato, ahimè, ad un modello di causalità lineare, saprà fronteggiare adeguatamente la novità e l’imprevisto? Urge, a mio avviso, la “golpe” e il “lione” onde dominare i rovesci della Fortuna, il Caso e la durezza del conflitto.

Purtroppo la Roma bussa alle porte del San Paolo; poi c’è il Besiktas per una gara decisiva in Champions League. Nel ruolo del forward, è abile e arruolabile, il solo Telemaco Gabbiadini. Ma contro due, neanche Eracle è buono. Aspettiamo con ansia l’arrivo di Iolào.

Saluti ai pedatori

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. La cosa brutta è che noi gufiamo, ma loro portano sfiga…

  2. Che si vinca che si perda forza azzurri juver mer.a

  3. Martino Anselmi 10 Ottobre 2016, 22:03

    Che fine ha fatto quella che veniva riconosciuta come la tifoseria più calda ma corretta d’Italia? Cos’è successo dai tempi di Maradona in poi? Cos’è tutto quest’odio che pervade i commenti napolisti su questo e su altri siti? Qualcuno me lo spieghi, grazie.

    • Felice Indiveri 11 Ottobre 2016, 11:04

      Si giustificano dicendo di aver subito tutto il male di questo mondo, ma devi semplicemente chiederlo all’ontologia…

      • GiovannI Calabrese 11 Ottobre 2016, 14:06

        Vediamo un po’… Wikipedia (te la cito perché così troviamo un terreno condiviso) dice “L’ontologia, una delle branche fondamentali della filosofia, è lo studio dell’essere in quanto tale, nonché delle sue categorie fondamentali”.
        Quindi tu mi vuoi dire, e, ti prego, correggimi se sbaglio, che è nell’essenza dell’essere napoletani questo tipo di comportamenti.
        Possiamo dire che è connaturata alla razza ?
        Ti cito un piccolo passo di Hitler dal Mein Kampf relativo all’essenza ontologica degli ebrei: “Se gli ebrei fossero soli su questa terra, essi annegherebbero nella sporcizia e nel luridume, combattendosi ed eliminandosi in lotte gonfie d’odio…”
        A quando i campi di concentramento ?

  4. Diego della Vega 10 Ottobre 2016, 19:09

    O magari il segnale del Fato questa volta non è il solito…Chissà, forse stavolta il Destino sta seguendo strade più contorte del solito (furto piemontese). Forse tutto è successo per far finalmente esplodere il nostro bergamasco triste.

  5. la vera scalogna, nel calcio, è essere gobbo.
    vale a dire non avere un club che rappresenta la propria terra bensì la comunità dei perdenti della vita, della provincia di qualcosa, dei cugini invidiosi di qualunque cosa non potranno mai avere, talmente ridicoli da vivere solo di riflesso finanche le vittorie.
    riguardo al verme si è conquistato una fama tale e al confronto un crociato non è proprio niente.
    sta talmente inguaiato che ci sta poco da secciare

  6. Jean Paul Sartre 10 Ottobre 2016, 15:01

    Nessuno juventino ha mai augurato un infortunio a Milik. Dai su, non appioppateci quelle che sono le vostre caratteristiche bassezze morali.

    • A voi basta augurare il risveglio del Vesuvio, il colera, la peste , il terremoto, la morte a Pobbà, gli sputi ad Allegri, insultare Ancelotti, sparare bengala contro i torinisti, inneggiare al fascismo e far gestire i biglietti dello stadio alla Ndrangheta. Tutto ok. Siete superiori.

      • Jean Paul Sartre 10 Ottobre 2016, 15:11

        Devo dirvi quello che fate a Napoli, dai sassi ai pullman delle squadre ai sacchi di urina lanciati sui tifosi? Resta il fatto che nessuno juventino si augura l’infortunio di un avversario, mentre voi napolisti sì. Siamo diversi, rassegnatevi.

        • Rassegnarci ? Ohibó…noi ce lo auguriamo!

        • E’ li che sbagli. Se consideriamo che il 30% di tifosi è stupido il vostro totale è di 4 milioni di stupidi ovvero l’intera popolazione di Roma. Voi che non riconoscete le sentenze che vi mandano in B vi ergete a tifosi superiori ma in realtà quando le cose non vi vanno bene siete come e forse peggio degli altri.

          • Jean Paul Sartre 10 Ottobre 2016, 15:57

            Vedi, noi juventini abbiamo letto le sentenze e non abbiamo trovato nessun illecito sportivo (zero partite taroccate, arbitri coinvolti che sono stati assolti ecc.). Nonostante la discesa in B (ingiusta) siamo tornati e abbiamo ripreso a vincere con grande continuità. In un Paese civile la Juve sarebbe sommersa di complimenti anche dai tifosi delle altre squadre, per come è stata in grado di rinascere. Comunque, i vostri patetici rancori ci danno sempre più forza.

          • Ma se vi siete appioppati stelle e titoli che non sono riconosciuti!! Per non palare di Guariniello e di Vialii e Del Piero dopati!!!! per quanto mi riguarda non ho rancore ma solo tristezza per chi tifa per i ricchi per mancanza di alternative o per convenienza. Mi sa che sei piu’ complessato tu verso di noi. Non vorrei che qualche napoletano ti abbiamo portato via la ragazza…..

          • Jean Paul Sartre 10 Ottobre 2016, 16:12

            Non capisco, sei un troll o scrivi seriamente? In quale mondo parallelo Del Piero e Vialli sono risultati dopati? Non sai nemmeno che Guariniello è stato sconfitto su tutta la linea… Tifo Juve perché sono di Torino. Fatti curare, non stai molto bene. Adieu. E occhio al Karma.

          • Sei di Bitonto provincia di Torino. Vialli spacciava …… altro che Diego ……. leggi questo http://www.lastampa.it/2011/06/07/cronaca/sport/gli-spinelli-di-vialli-e-padovano-ZUmbfntzd8A1fUDHEcPM5M/pagina.html

          • Martino Anselmi 10 Ottobre 2016, 21:58

            Stai facendo della “discriminazione territoriale”, sei uguale a quelli di cui ti lamenti

          • Sono un convinto meridionalista. Mi fanno solo molta tristezza quelli delle piccole città che invece di tifare per il Foggia , Lametia Terme e Licata tifano per sentirsi protagonisti di pomeriggi senza colore.

          • Io sono della provincia di Foggia. Tifo Napoli da 30 anni (ne ho 37) e da 10 abito in Emila Romagna.
            Ancora oggi, sentire i tuoi conterranei e (ANCORA PEGGIO) TUTTI I FIGLI DEL SUD, DEL MERIDIONE, offendere ciò che è il simbolo per ANTONOMASIA del Sud e cioè NAPOLI (la Napoli non sportiva, non calcistica purtroppo) è quanto di più triste, bieco e infinitamente stupido che possa esistere.
            I contorni e i risvolti calcistici all’italiana dietro i quali si cela tutta questa bella ignoranza, fanno il resto…
            FNS!

          • Felice Indiveri 11 Ottobre 2016, 11:02

            Anche se dannosa per l’organismo, trattasi di droga leggera molto più leggera della cocaina rintracciata nelle urine di un vs massaggiatore…

          • Felice Indiveri 11 Ottobre 2016, 10:24

            Parlano perchè hanno la lingua…si fanno tutte le opinioni del mondo, ma la regola è che non conoscono i fatti. guariniello…chist è jut a piglià guariniello invece di muscariello

          • In un paese civile vi avrebbero “radiato”!

          • Felice Indiveri 11 Ottobre 2016, 10:44

            Radiati per aver subito una truffa, mentre a voi avrebbero dovuto darvi un premio per lo scandalo del 1948 (tentata corruzione ai danni di quattro giocatori del Bologna) e per tutte le iniziative pretestuose e dissennate susseguitesi? Tentaste la corruzione contro il cartello del Nord o la tentaste per riabilitare il patetico «orgoglio meridionale» da contrapporre ai soliti presunti torti arbitrali? Il bello è che volevate pure avere ragione, magari violando pure la clausola compromissoria. Come mai, all’epoca, nessun avvocato napolista fu sollecito a chiedere penalizzazioni?

          • Martino Anselmi 10 Ottobre 2016, 22:51

            L’invidia è una brutta bestia, non ti curar di loro ma guarda e passa…

        • Gregorio Baumann 10 Ottobre 2016, 15:57

          non ti preoccupare. appena si ciaccherà Higuain gli faremo i nostri più sinceri auguri di guarigione. come voi state facendo con Milik. Proprio non capite la differenza tra alto tradimento e una pernacchia, eh?

          • Felice Indiveri 11 Ottobre 2016, 11:14

            Alto tradimento?!? A te non piacerebbe essere tradito intascando 90 mln di euro dopo averli mendicati con un cartello “VENDESI”? Insomma, alla fine ADL riesce a prendervi per il culo senza nemmeno preoccuparsi di rendersi credibile…

      • Felice Indiveri 11 Ottobre 2016, 11:12

        Il risveglio del Vesuvio, se lo augurano gli imbecilli di tutto il mondo e di qualsiasi squadra…

        • Rispondo a chi si erge a modello da seguire. Sto troll da due soldi di Sartre ama riempirsi la bocca di frasi tipo “noi vi siamo superiori in mentalità” . Dato che il 30% circa di tifosi è imbecille con i vostri 12 milioni di piccoli fans avete anche questo trofeo in bacheca.

    • GiovannI Calabrese 10 Ottobre 2016, 17:16

      Caro Jean Paul Sartre, sono andato a leggere i commenti a questo articolo immaginando che ci sarebbe stato qualche intervento da parte vostra e infatti…
      Ma mi spieghi che razza di palla di vetro hai ? Cioè tu sei sicuro, e lo scrivi, che mai nessuno juventino abbia augurato a Milik, piuttosto che ad Hamsik, a Koulibaly etc di spezzarsi una gamba ?
      Nessuno tra le decine di milioni di tifosi juventini nel mondo ?
      Io ho la prova del contrario, almeno uno, ahimè, c’è. Un caro amico, pure piemontese, l’anno scorso, prima di ogni partita del Napoli, quando il Napoli era primo in classifica, mi mandava un messaggio in cui mi annunciava il rompersi ora di un legamento, ora di una tibia, di Higuain.. (non sia mai che la maledizione arrivi in ritardo…).
      Perché poi le nefandezze vengono da entrambe le parti, e la vostra ossessione vergognosa sul Vesuvio etc, che a Siviglia vi fa esporre cartelli come “Napoli non è in Italia” la conosciamo tutti.
      Ma non è questo il punto, sinceramente., il punto è che noi ci prendiamo per il culo pubblicamente da soli e ridiamo, come vedi in questo articolo, voi, tristemente, non ne sarete mai capaci… (almeno quelli che si divertono a scrivere qui e i tanti tifosi juventini che conosco personalmente).

  7. Il karma è importante. Lo stesso Karma che punirà i cori pro-vesuvio delle curve a noi ostili . Ad iniziare dalla curva della squadra deila provincial united.

    • Martino Anselmi 10 Ottobre 2016, 21:59

      Già successo, Heysel 1985. Hai altre maledizioni?

      • A differenza delle lote che invocano vulcani e terremoti io vi auguro un’altra retrocessione per magagne.

        • Martino Anselmi 10 Ottobre 2016, 22:49

          Continua a sputare al cielo…

          • Felice Indiveri 11 Ottobre 2016, 11:09

            Forse ha bisogno solo di un screening di funzionalità epatica. GOT-GPT- GAMMA GT, bilirubina e proteine plasmatiche con annessa ECOGRAFIA e, magari, passa la paura…

        • Felice Indiveri 11 Ottobre 2016, 11:10

          Peccato che le magagne erano inesistenti…

          • Mi fa ridere che quando la giustizia vi manda in B mandando all’aria il presunto stile rube (falso mito degli anni 80) eccovi spuntare innervositi e astiosi come il peggiore tifosotto. Questo vuol dire che quando vincete fate gli sportivi e i superiori , parlate di mentalità superiore ….. poi quando vi si deride per la retrocessione in B per illecito tutti a fare i revisionisti. Peggio delle vedove di Craxi e co.

  8. E che non vada fuori strada col cocchio….

Comments are closed.