Cavani: ora pensiamo a vincere a Firenze

Edinson Cavani è stato il protagonista della trasferta in Svezia con l’Elfsborg e parla in esclusiva a Marte Sport Live. Doppietta d’autore: “Sono felice, soprattutto per la squadra. Abbiamo sfruttato gli spazi colpendo l’Elfsborg in contropiede. Potevamo segnare di più. Lavezzi e Hamsik? Mi sono trovato bene, sono giocatori di qualità, è facile adattarsi. Possiamo fare grandi cose. Sul 2-0, abbiamo un po’ gestito. E’ stato bello fare gol, ma adesso ne voglio uno al San Paolo con tutti i tifosi. Il loro calore è incredibile. Volevamo passare il turno e disputare finalmente l’Europa League”. Sono stati sorteggiati i gironi: “Lavoreremo tanto per essere protagonisti. Affrontiamo squadre forti e saremo pronti, saranno delle finali. Lo stesso discorso vale per il campionato, abbiamo già la testa al debutto contro la Fiorentina”. Al Franchi non sarà facile: “In Italia ogni partita nasconde insidie. Per diventare una grande, dobbiamo affrontarle tutte alla stessa maniera. Speriamo di essere all’altezza per disputare un bel campionato”.

ilnapolista © riproduzione riservata