ilNapolista

Inghilterra agli Europei con una rosa extra a causa del Covid, l’Uefa ci sta pensando

Il Telegraph: l’Uefa vuole evitare che la selezione inglese finisca decimata ancor prima di scendere in campo, in Gran Bretagna la pandemia è fuori controllo

Inghilterra agli Europei con una rosa extra a causa del Covid, l’Uefa ci sta pensando

La UEFA potrebbe consentire all’Inghilterra di utilizzare una rosa allargata (che per le altre nazionali è composta da 23 giocatori) ai prossimi Europei, a causa della particolare gravità della pandemia in Gran Bretagna. I giocatori in più potrebbero essere tenuti in stand-by. Ai giocatori e allo staff inglese, inoltre, potrebbe essere vietato di stare a contatto con famiglia e amici mentre durante la competizione.

Lo scrive il Telegraph: il concetto è cercare di evitare che la selezione inglese finisca decimata e impossibilitata a prendere parta al torneo che tra l’altro non è ancora chiaro dove si disputerà.

L’allentamento del limite di giocatori convocabili è una che da molti viene considerata ormai scontata, per evitare che le competizioni finiscano nel caos. Se un focolaio rendesse impossibile lo svolgimento di una partita – scrive il quotidiano inglese –  la squadra interessata dovrebbe rinunciare e potrebbe anche affrontare ulteriori azioni, dato il risarcimento che dovrebbe essere pagato alle emittenti e alle altre parti interessate.

Per ora le 12 città ospitanti hanno confermato che non hanno intenzione di ritirarsi. Ceferin, presidente Uefa, ha dichiarato: “La Uefa è impegnata a tenere Euro 2020 nelle 12 città originariamente previste. Questa è la competizione di punta per il calcio per squadre nazionali in Europa ed è una fonte vitale di finanziamento per le radici e lo sviluppo del calcio in generale. Sono ottimista”.

ilnapolista © riproduzione riservata