ilNapolista

Gazzetta: Lotito rischia il deferimento per il caso tamponi

È arrivata ieri la comunicazione della chiusura delle indagini, la Lazio adesso ha 15 giorni per presentare una memoria difensiva

Gazzetta: Lotito rischia il deferimento per il caso tamponi

Nella serata di ieri la Procura della Figc ha comunicato al presidente della Lazio Lotito la conclusione delle indagini scattate a inizio novembre, con oggetto il rispetto del protocollo anti Covid.

Nel corso di questi mesi la Procura ha ascoltato tutti i protagonisti, da Lotito a Pulcini, il responsabile medico del club, senza dimenticare il confronto con la Procura di Avellino che indaga invece sulla Diagnostica Futura.

La comunicazione della Procura non è un atto dovuto, ma una cortesia nei confronti di Lotito che adesso ha 15 giorni di tempo per contestare le accuse e cercare eventualmente un patteggiamento. 

Al termine di questo periodo, in mancanza di un accordo, scatterà il provvedimento, quindi sulla carta deferimento, che porterebbe la Lazio di fronte al tribunale federale, o archiviazione (che sarebbe però potuta arrivare senza notificare la chiusura dell’indagine come nel recente caso del Napoli).

L’inchiesta Federale si è svolta a tutto campo senza dimenticare nulla ed analizzando anche il capitolo Avellino per chiarire ad esempio chi avesse dovuto avvisare l’Asl della positività di Immobile

ilnapolista © riproduzione riservata