ilNapolista

Pirlo: «L’espulsione di Chiesa? Ora non si può nemmeno andare a contrasto col piede a terra»

Dopo l’1-1 a Crotone. «Siamo una squadra giovane, in costruzione, questi ragazzi devono crescere alla svolta».

Pirlo: «L’espulsione di Chiesa? Ora non si può nemmeno andare a contrasto col piede a terra»

Andrea Pirlo a Sky dopo Crotone-Juventus 1-1.

«Noi sapevamo di dover partita difficile, ci siamo allenati solo ieri mezz’ora. Di ritorno dalle Nazionali. Episodi che ci hanno costretto a fare una partita diversa, siamo una squadra giovane, in costruzione, questi ragazzi devono crescere alla svolta.

L’espulsione di Chiesa? Non si può nemmeno andare a contrasto col piede a terra. I punti pesano, bisogna fare esperienza giocando.

Purtroppo non ho potuto impiegare Dybala, avevamo già fatto dei cambi e in dieci non potevamo rischiare.

Abbiamo questi giocatori, li stiamo provando. Arthur è alla prima partita nel campionato italiano, si deve abituare a cambiare il suo modo di gioco. Pian piano deve migliorare, solo giocando questo tipo di partite può migliorare.

La Juve non ha tempo per gli esperimenti, ma non ho avuto ancora i giocatori a disposizione dalla prima giornata, Siamo in costruzione anche per quello, abbiamo fatto tutte formazioni diverse

Dobbiamo essere veloci a imparare, non c’è tempo per aspettare,. Le pale giocate nella Juventus sono diverse da quelle delle altre squadre, vanno gestite diversamente

Non so quando avrò la Juve che voglio,. Con questo virus siamo sempre sul chi va là, speriamo che possa tutto finire alla svelta.

ilnapolista © riproduzione riservata