Mertens a Sky: “I tifosi devono capire che siamo calciatori normali e stiamo facendo bene”

Il Ciro napoletano: “Siamo secondi, siamo usciti dalla Champions con un gol. Mettiamo i piedi a terra e andiamo avanti”

Mertens a Sky: “I tifosi devono capire che siamo calciatori normali e stiamo facendo bene”

Ai microfoni Sky, nel post partita, Dries Mertens.

Cosa è mancato per vincere?

“Sicuramente sono mancati i primi dieci minuti, abbiamo avuto due occasioni per fare gol, se ne fai uno è diverso, dopo quando prendi un gol abbassi la testa. Nello spogliatoio ci siamo detti ‘andiamo e proviamo’, perché non erano molto più forti di noi, ma invece. Qua a casa nostra prendi un gol così…”.

Qual è il vostro rammarico più grande?

“Sicuramente il primo tempo a Londra. Non siamo arrivati bene in campo e loro ne hanno approfittato. Poi abbiamo provato di tutto ma non è servito”.

Cosa manca al Napoli?

“Non lo so. Dobbiamo capire che siamo giocatori normali che stiamo facendo bene. I tifosi non devono dire cose non buone perché siamo secondi, siamo usciti dalla Champions con un gol. Mettiamo i piedi a terra e andiamo avanti”.

ilnapolista © riproduzione riservata