Ho il pezzotto e me ne vanto, dovrei pagare per farmi insultare da Ilaria D’Amico?

È la mia personale rivincita. Sento i commenti a sfondo razzista e rido, perché si vestono e vanno in onda senza i miei soldi.

Ho il pezzotto e me ne vanto, dovrei pagare per farmi insultare da Ilaria D’Amico?

Modello Napoli

Caro Napolista, “ho il pezzotto e me ne vanto”. Puoi titolare così queste quattro righe modeste, scritte da un semi-analfabeta che la notte staziona fuori agli alberghi per evitare che le squadre avversarie del Napoli prendano sonno. Modello Napoli: ha detto più o meno così la signora Buffon. Quella Ilaria D’Amico che meglio di ogni altro rappresenta quell’emittente che qualcuno sostiene faccia capo a Murdoch.

Sky Sport o Sky Calcio è la trasmissione somiglia che più somiglia a quegli spettacoli mal riusciti di avanspettacolo: volgari al punto da imbarazzare persino gli attori.

Ilaria D’Amico è la chicca. È la ciliegina sulla torta. Si atteggia e non si capisce per cosa. Siamo in presenza di una Rita Levi Montalcini di cui non abbiamo scorto la profondità? Vanta per caso un cursus honorum come quello di Margherita Hack? Ha emozionato con interviste dal fronte, come fece la signora Oriana Fallaci? Ci perdoni la signora Oriana per averla paragonata alla signora Buffon.

E secondo voi io dovrei sentirmi in colpa perché non verso mensilmente cinquanta, sessanta, settanta, ottanta e oltre euro (ho amici che verso mensilmente più di cento euro) a Sky che mi propina un giorno sì e l’altro pure commentini a sfondo razzista? Che tratta Napoli e il Napoli come una serie di poveracci? E idolatra ogni giorno la Juventus? La sera in cui il Psg fu sbattuto fuori dalla Champions, il marito della signora Buffon i mise del suo con una papera da Mai dire gol. Come se nulla fosse accaduto, tranne qualche minima osservazione da parte di qualcuno (non ricordo chi, perdonatemi), giustamente e comprensibilmente per non perdere la faccia.

Perché altrimenti Ilaria D’Amico l’avrebbe presa male. Nemmeno a TeleOstuni accadrebbe qualcosa di simile.

Non mi sento in colpa di essere cliente di Pezzotto Tv. È la mia personale rivincita. Sento i commenti a sfondo razzista e rido, perché si vestono e vanno in onda senza i miei soldi. Lo so che non apprezzi, Napolista, ma io ieri sera ho goduto quando Ilaria D’Amico ha per l’ennesima volta insultato i napoletani. Non avevo mai visto nulla di simile in un’emittente nazionale.

ilnapolista © riproduzione riservata