Pezzotto Tv, Lega Serie A, Sky e Dazn fanno causa agli operatori telefonici

Inchiesta di Repubblica: li accusano di connivenza e sono pronti a chiedere un maxi-risarcimento. Ci sono state già tre sentenze

Pezzotto Tv, Lega Serie A, Sky e Dazn fanno causa agli operatori telefonici

Finisce in tribunale

La Lega Calcio fa causa agli operatori telefonici colpevoli di essere conniventi con la pirateria televisiva. È la notizia che troviamo su Repubblica a firma del sempre ottimo Marco Mensurati una delle migliori firme del giornalismo italiano.

È una delle due notizie portate dal giornalista. L’altra, non meno significativa, è che in Lega hanno stimato che i clienti di Pezzotto tv – ormai la chiamano così – hanno superato quelli di Mediaset dello scorso anno: due milioni contro un milione e mezzo. In Lega Calcio si sono accorti che nel transito da Mediaset Premium a Dazn, in tanti hanno sceltola terza via (per dirla alla Giddens): una versione riveduta e corretta del blairismo.

Repubblica spiega che cos’è Pezzotto tv, come funziona. È un decoder illegale – Box Android – che costa dieci euro (più 110 di hardware) e che consente di vedere in chiaro Sky, Dazn, Mediaset Premium e Netflix. Tra i clienti di Pezzotto Tv, scrive Repubblica, ci sarebbero anche calciatori di Serie A. 

Una forma indiretta di connivenza

Mensurati scrive che però negli uffici della Lega si sono stufati e hanno portato on tribunale gli operatori telefonici: “Telecom, Vodafone, Wind, Fastweb e Tiscali – sulla cui rete si appoggia l’intera infrastruttura illegale. L’accusa, in sostanza, è quella di una forma indiretta di connivenza”.

La Lega chiede che lo spegnimento dei canali sia immediato; gli operatori – tranne Telecom che è la più collaborativa – sostengono che non possa avvenire prima di 48 ore.

Alla Lega Calcio spiegano così la vicenda. “Un tempo – scrive Repubblica – le Telco avevano bisogno di acquistare i diritti tv della A, adesso grazie al Pezzotto possono saltare questo costoso passaggio”.

La battaglia legale ha prodotto tre sentenze. Lo spegnimento dovrà avvenire al massimo entro 48 ore. Ma non è finita. Sky Dazn e i presidenti di Serie A stanno maturando l0idea di chiedere un maxi risarcimento alle Telco.

ilnapolista © riproduzione riservata