Giuntoli: «Salisburgo, match complicato. Ci vorrà il miglior Napoli»

A Sky: «Sarà una gara lunga, qui lo scorso anno la Lazio subì tre gol in pochi minuti. Il direttore sportivo viene giudicato solo dal mercato, e non è giusto»

Giuntoli: «Salisburgo, match complicato. Ci vorrà il miglior Napoli»

Cristiano Giuntoli, direttore sportivo del Napoli fresco di rinnovo, è stato intervistato a Sky Sport poco prima della partita.

«A differenza di ciò che sembra, è una partita molto complicata nonostante il 3-0 dell’andata. Lo scorso anno, la Lazio aveva vinto largamente in casa, poi ha subito tre gol e non accadde per caso. Sarà una gara lunga, ci vorrà il miglior Napoli per superare il turno stasera».

«Non posso riassumere in due minuti il ruolo del direttore sportivo. In generale posso dire che si viene giudicati solo in base al calciomercato e non lo trovo giusto. Ci sono tanti altri compiti: indicare strategie, proporre e portare a termine i rinnovi, poi ci sono le relazioni con gli agenti dei calciatori, il rapporto col presidente. È un lavoro complesso, a me piace perché mi diverto»

ilnapolista © riproduzione riservata