Gazzetta: “Il Napoli è in purgatorio, come se non avesse obiettivi”

“Ha 17 punti sulla quinta, l’addio di Hamsik si spiega con l’appiattimento degli obiettivi. Ancelotti mettesse tutte le fiches sull’Europa League”

Gazzetta: “Il Napoli è in purgatorio, come se non avesse obiettivi”

Puntasse tutto sull’Europa League

L’analisi di Sebastiano Vernazza, sulla Gazzetta, evidenzia come – secondo loro – il Napoli non abbia più obiettivi (tranne l’Europa League).

Il Napoli ha trovato quel che cercava, un risultato netto e una buona prestazione, tre punti che lo rassicurassero e che spazzassero via dubbi e fantasmi generati dalla nefasta serata di Coppa a casa Milan. Il Napoli è precipitato in una sorta di purgatorio. È fuori dalla Coppa Italia e non vincerà lo scudetto a meno che la Juve non scelga l’autodistruzione, ma la squadra di Ancelotti non dovrebbe avere il minimo problema di qualificazione alla prossima Champions: gli azzurri hanno passato la notte a più 17 punti sul quinto posto.

La cessione di Hamsik in Cina – un’epoca che si chiude, 11 anni e mezzo sono un tempo lungo – si spiega anche con l’appiattimento degli obiettivi. Che fare? Consegnarsi con languore all’imminente primavera del Golfo? No, il Napoli rimane in corsa nell’Europa League e, se fossimo in Ancelotti, cambieremmo prospettiva: tutte le fiches sulla nipotina della vecchia Coppa Uefa, per illuminare una stagione che rischia di diventare interlocutoria.

ilnapolista © riproduzione riservata