Allegri: «Loro più cattivi di noi, ma non è finita»

«Peggio del secondo tempo non possiamo fare. Dobbiamo aver fiducia, abbiamo tempo e spazio per riparare. Ci sarà grande delusione per questo 2-0».

Allegri: «Loro più cattivi di noi, ma non è finita»
Photo Matteo Ciambelli

L’analisi Allegri dopo Atletico Madrid-Juventus.

«Il secondo tempo è stato brutto, abbiamo commesso l’errore di andare dietro a loro. Abbiamo rischiato subito con Diego Costa, non abbiamo fatto un tiro in porta nella ripresa. Abbiamo sbagliato. Peggio del secondo tempo non possiamo fare. Dobbiamo aver fiducia, abbiamo tempo e spazio per riparare. Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile».

«Hanno inciso tante cose. Abbiamo sbagliato il secondo tempo. Può capitare. Ci sarà grande delusione per questo 2-0. Capita spesso che si perda la prima e si recuperi nella seconda. Siamo fiduciosi».

«Contro l’Atletico bisogna essere veloci e precisi. Nel secondo tempo abbiamo rallentato la velocità di palla. Sul 2-0 abbiamo perso ordine e abbiamo rischiato anche il 3-0. È una partita che possiamo tranquillamente ribaltare. Non eravamo morti dopo aver perso in casa col Real Madrid, quindi è aperta. Giochiamo in casa. Stasera però abbiamo perso ordine e testa. Abbiamo concesso a Diego Costa una palla in apertura del secondo tempo. Loro sono rientrati in campo più cattivi di noi. Loro sono abituati a giocare queste partite, noi no».

ilnapolista © riproduzione riservata