I top di giornata: Mandzukic-gol, Meret felino

Anche Caprari (due gol a Empoli) e Olsen tra i migliori di giornata. Bocciati Santon, Higuain, De Vrij e Provedel, portiere dell’Empoli.

I top di giornata: Mandzukic-gol, Meret felino

Top

Meret (Napoli) – I guai del giovane portiere friulano sono finiti. Salva il risultato su Fares con un guizzo felino da autentico fenomeno. È come un gol fatto. Bravissimo anche poco prima, su un tiro di Paloschi.

Olsen (Roma) – Dopo la brutta partita con il Genoa si riscatta alla grande. Prodigioso su rasoterra di Sandro, poi sui tentativi – tiro a giro colpo di testa e tocco in mischia – di Cristiano Ronaldo.

Mandzukic (Juventus) – È l’uomo ovunque della Juventus. Corre per tre. Realizza l’ottavo goal in campionato.Dopo Inter, Milan, Napoli, Lazio nel posticipo di domenica punisce pure la Roma: contro le grandi l’attaccante croato timbra sistematicamente il cartellino. Fenomeno.

Caprari (Sampdoria) – Entra e risolve la partita con due gol che ammazzano l’Empoli. Cos’altro chiedergli? Ha pure l’onestà intellettuale di dire che il secondo goal in realtà era un cross venuto male.

Flop

Santon (Roma) – Anello debole della difesa romanista. In occasione del gol bianconero si fa sovrastare da Mario Mandzukic: una colpa gravissima, l’ex Inter era in netto vantaggio.

Higuain (Milan) – Spettatore non pagante del match di San Siro. Lontano parente del top player ammirato con la maglia del Napoli e del campione visto alla Juventus. Poco e male servito, non sfrutta l’unico cross pennellato da Suso sulla sua testa.

Provedel (Empoli) – Giornata davvero nera per l’estremo difensore empolese. Può far poco sui goal di Ramirez e Quagliarella, ma gli interventi sulla terza e sulla quarta rete dei doriani, opera di Capriari, non sono degni di un portiere di Serie A.

De Vrij (Inter) – Abulico, confuso, distratto. Ad inizio partita regala tre palloni al Chievo, non sfruttati a dovere. Perde il duello fatale con Stepinski, che realizza l’assist di testa per il pareggio di Pellissier.

ilnapolista © riproduzione riservata