Mazzarri: «Dovevo fermarmi, ora sono più carico»

Le parole in conferenza stampa: «Il check-up mi ha fatto bene, Cairo mi ha dimostrato il suo affetto fermandomi nel momento giusto».

Mazzarri: «Dovevo fermarmi, ora sono più carico»

In conferenza stampa

Abbiamo scritto del ritorno all’attività di Walter Mazzarri dopo il lieve malore che l’ha colpito venerdì scorso. Gli esami clinici a cui si è sottoposto il tecnico del Torino hanno dato esiti positivi, Mazzarri tornerà in panchina domani per Torino-Genoa. Queste le sue dichiarazioni in conferenza stampa, qualche minuto fa: «In carriera, di solito, sono io a prendere le decisioni. Stavolta, per la prima volta, ho dovuto subire la scelta del presidente Cairo e del dottor Tavana, che fermandomi mi hanno dimostrato quanto mi vogliono bene»

«Avevo proprio bisogno di fermarmi un attimo – spiega Mazzarri-, di fare un check-up. Mi ha fatto bene. Sono ora qui più carico di prima, e voglioso di dare il massimo per questi colori e per tutte le componenti del Toro. Voglio ringraziare anche tutti i colleghi che hanno manifestato affetto e considerazione, mi sono addirittura commosso. Ho ricevuto un numero così elevato di messaggi che non ho avuto il tempo di rispondere a tutti. Chiedo scusa per questo».

«La cosa bella – conclude Mazzarri è che quando sono rientrato giovedì ho visto i miei ragazzi addirittura più preoccupati di me per le mie condizioni. Ho percepito che c’è una grande unità tra me e loro, e credo che questo possa essere un fattore determinante fino al termine del campionato. Ho visto un coinvolgimento umano e una coesione molto importanti. Spero che tutto questo faccia sì che saremo ancora più forti tutti insieme».

ilnapolista © riproduzione riservata