Maran: «Affrontiamo il Napoli ripartendo dal gol di Sau»

La conferenza alla vigilia di Cagliari-Napoli: «Vogliamo essere coraggiosi, il Napoli fa possesso palla e noi non dovremo avere paura».

Maran: «Affrontiamo il Napoli ripartendo dal gol di Sau»

In conferenza stampa

Rolando Maran, tecnico del Cagliari, presenta il match contro il Napoli in conferenza stampa. Le sue dichiarazioni più significative: «Domani dobbiamo ripartire da un’immagine: la gioia successiva al gol di Sau. Quel tipo di emozione ci deve dare la spinta per giocare contro il Napoli, solo con quell’unità possiamo superare tutti i gap tra noi e le nostre avversarie».

Il Napoli secondo Maran: «Parliamo di una squadra con capacità realizzative enormi, ma questa forza deve essere uno stimolo. Dobbiamo contrastarli senza avere paura. Differenza tra Sarri e Ancelotti? Fare paragoni è antipatico, il Napoli continua a cercare il possesso e a dare pochi riferimenti. Ci sono alcune differenze tattiche, noi dovremmo essere coraggiosi. Il coraggio si esprime nell’atteggiamento, non è dato da chi scende in campo o dalla presenza di molti giocatori offensivi. Dobbiamo fare una gara propositiva, non d’attesa, una questione di mentalità. Il modulo? Noi adattiamo lo schieramento in base a quello che ci serve in campo. In settimana lavoriamo per essere elastici in questo modo».

I giocatori: «Ionita è da valutare, Faragò mi dà sicurezza e posso schierarlo in difesa e a centrocampo. Ma devo ancora decidere la formazione, voglio capire come stanno i ragazzi a livello mentale».

ilnapolista © riproduzione riservata