Europa League, il Napoli sarà testa di serie ai sedicesimi

Lunedì gli accoppiamenti del primo turno ad eliminazione diretta dell’Europa League. Tutte le possibili avversarie del Napoli, in attesa dei risultati dei prossimi giorni.

Europa League, il Napoli sarà testa di serie ai sedicesimi

Ritorno in casa, sorteggio lunedì

Il Napoli in Europa League. Il club partenopeo “retrocede” dalla Champions e torna nella seconda competizione europea, esattamente come avvenuto nella scorsa stagione. Lunedì ci sarà il sorteggio dei sedicesimi di finale, a cui il Napoli accede da testa di serie. È un dato già ufficiale: i 9 punti accumulati dal Napoli nel girone di Champions lo portano nella prima urna, con le prime dei gironi di Europa League e le migliori quattro terze degli otto gironi di Champions. Nella massima competizione europea, difatti, ci sono già quattro squadre terze in classifica che hanno meno punti degli azzurri (Bruges, Inter, Galatasaray e Benfica).

Quindi, il Napoli affronterà una squadra arrivata seconda nei gironi di Europa League oppure una delle quattro peggiori “retrocesse” dalla Champions. Il regolamento Uefa impedisce lo scontro diretto con una squadra italiana, quindi il Napoli non potrà incrociare la Lazio o il Milan, ovviamente neanche l’Inter se i nerazzurri dovessero finire nell’urna numero due.

In questo momento, le avversarie potenziali del Napoli sono le seguenti: Bayer Leverkusen (o Zurigo); Celtic (o RB Lipsia); Slavia Praga (o Copenaghen); Fenerbahce; Sporting Lisbona; Rapid Vienna (Villarreal o Rangers); Besiktas (o Genk o Malmoe); Astana (o Rennes); Bate Borisov (o Videoton). Dalla Champions, Bruges, Galatasaray, Benfica, Lione (o Shakhtar), Viktoria Plzen (o Cska Mosca), Valencia si giocano i sette posti tra prima e seconda fascia, accanto al Napoli. Tra domani e dopodomani, la griglia si completerà con le ultime giornate dei gironi di Champions ed Europa League.

 

ilnapolista © riproduzione riservata