Daspo di quattro anni al tifoso del Tottenham che ha lanciato una banana ad Aubameyang

Il Tottenham aveva già annunciato la sospensione del suo stesso tifoso, ora è arrivata la condanna: multa da 500 sterline e interdizione dagli stadi fino al 2022.

Daspo di quattro anni al tifoso del Tottenham che ha lanciato una banana ad Aubameyang

Come si combatte il razzismo in Premier League

Ricordate il caso di razzismo in Arsenal-Tottenham? Durante l’ultimo North London Dewrby, un tifoso degli Spurs in trasferta all’Emirates ha lanciato una banana in campo a Pierre Aubameyang. Ebbene, subito dopo la partita il Tottenham ha condannato senza riserve il suo stesso supporter: «Un comportamento del genere è inaccettabile. Il tifoso colpevole di questa vicenda sarà punito con il divieto di accedere allo stadio».

Detto, fatto. Oggi Sky Sports UK ha fiffuso la notizia di un Daspo quadriennale per Averof Pantali, autista 57enne, reo confesso del lancio in campo. Il giudice della Highbury Corner Magistrates’ Court di Londra ha disposto per lui una sentenza esemplare: 500 sterline e l’interdizione da tutti gli stadi inglesi fino al 2022. Secondo quanto riportato dai media inglesi, il tifoso del Tottenham avrebbe spiegato che non c’era razzismo nel suo gesto nei confronti di Aubameyang, ma il magistrato non ha ritenuto accettabile questa spiegazione. Da qui la condanna esemplare. Da qui un esempio di come la Premier League combatta (realmente) razzismo e maleducazione sugli spalti.

ilnapolista © riproduzione riservata