Fifa: fuori dai Mondiali i calciatori di un’eventuale Superlega

Secondo quanto riportato da Ap News, Infantino starebbe cercando di evitare in ogni modo lo scisma del calcio e l’istituzione di una Superlega “privata”.

Fifa: fuori dai Mondiali i calciatori di un’eventuale Superlega

Per dissuadere i separatisti

L’idea della Fifa è di dissuadere i calciatori – quindi i club – che vogliono la separazione. Quelli che stanno pensando alla Superlega. Secondo quanto riportato da Ap News, il presidente della Fifa Infantino avrebbe preannunciato l’idea di una sanzione nei confronti dei giocatori che aderirebbero ad un eventuale progetto di campionato europeo indipendente dalla federazione internazionale. Questa sanzione consisterebbe nell’esclusione dalle competizioni organizzate dalla Fifa. Prima tra tutte, ovviamente, la Coppa del Mondo. Ma ci sarebbe stato anche il riferimento ai Campionati Europei e alle leghe nazionali.

Secondo Ap News (citato in Italia da Calcio&Finanza), Infantino avrebbe chiarito: «O dentro o fuori». Quindi, l’eventuale creazione della Superlega – tornata d’attualità con l’uscita delle indiscrezioni di Football Leaks 2.0 – porterebbe ad un vero e proprio scisma. Anzi, il vice segretario generale della Fifa, Alasdair Bell, avrebbe chiarito che «qualora ci fosse un allontanamento, questo sarebbe definitivo». Quindi il calcio si svilupperebbe su due binari paralleli, uno classico e riconosciuto nelle sue istituzioni storiche, e uno “privato”. La minaccia di escludere i calciatori dai Mondiali potrebbe scoraggiare questa storica separazione dei poteri? Vedremo.

ilnapolista © riproduzione riservata