Di Francesco: «Il Napoli ha meritato il pareggio»

Eusebio Di Francesco intervistato da Sky al termine di Napoli-Roma: «Dispiace di aver preso gol al 90esimo, non abbiamo giocato bene nel secondo tempo».

Di Francesco: «Il Napoli ha meritato il pareggio»

L’intervista a Sky

Eusebio Di Francesco intervistato da Sky al termine di Napoli-Roma: «Dispiace di aver preso gol al 90esimo, ma il Napoli ha meritato. Quando giochi con tanti calciatori in condizione approssimativa, nel primo tempo siamo stati bravi, mentre nel secondo tempo ci hanno fatto correre molto. Abbiamo avuto le nostre chance per poter far male, ma ripeto: il pareggio del Napoli è meritato».

«Dobbiamo crescere sotto tanti punti di vista, i calciatori devono ancora assorbire la nostra realtà, Roma in questo senso è una città complicata. Nel secondo tempo abbiamo fatto male, contro una squadra che veniva da un grosso periodo di forma. De Rossi e Manolas sono calciatori troppo importanti, li abbiamo persi e si è visto. Nel momento in cui abbiamo messo palla su Dzeko, siamo stati più efficaci. Noi abbiamo fatto sempre passaggi corti e orizzontali, che permettono all’avversario di venirti a prendere. Stasera abbiamo fatto una prestazione compatta, combattiva, abbiamo mostrato il nostro senso di squadra. Stiamo lavorando in questo senso, siamo all’inizio di un nuovo percorso e abbiamo bisogno di serenità nei risultati e nel gioco».

Di Francesco e le occasioni concesse sulle fasce: «A me il piano B di schiacciarsi in area non mi piace, con Mertens al posto di Milik siamo stati favoriti nel ribattere le palle laterali, però ripeto: noi siamo pensati e costruiti per essere propositivi. Certo, ci sono stati anche dei problemi fisici, De Rossi è fondamentale per noi ed è dovuto uscire, e allora ci siamo ritratti un po’. Pellegrini è un altro giocatore rispetto all’anno scorso, i giovani vanno aspettati, ci vuole tempo. Devo mettere i calciatori nelle condizioni di esprimersi al meglio nelle loro possibilità».

 

 

ilnapolista © riproduzione riservata