Al San Paolo lo striscione di protesta contro il caro biglietti di De Laurentiis

“Vogliamo il settore popolare” è la scritta scelta per la protesta. Per Napoli-Fiorentina il club ha fissato le curve a 35 euro e i distinti a 45

Al San Paolo lo striscione di protesta contro il caro biglietti di De Laurentiis

Senza rime

Stavolta la frase è secca, chiarissima, senza giri di parole né ricerca della rima baciata: “Vogliamo il settore popolare”. Lo striscione è stato affisso ieri sera all’esterno dello stadio San Paolo per protesta contro il caro biglietti in occasione di Napoli-Fiorentina, con le Curve a 35 euro, i Distinti a 45 e la Nisida a 70 (qui gli under 14 pagano 2,50 euro). Prezzi che sono stati contestati sui social da tanti tifosi e che hanno condotto allo striscione di protesta. Per la partita con i viola, in curva dovrebbe esserci anche il sindaco Luigi de Magistris che ha raccolto l’invito della tifoseria organizzata ad assistere alla partita al loro fianco.

ilnapolista © riproduzione riservata