Napoli-Parma 3-0, è dominio azzurro: a segno Insigne e doppio Milik.

Vittoria convincente, dominio del gioco e perfetto avvicinamento al big match di Torino. Il Napoli c’è, il turn over di Ancelotti funziona.

Napoli-Parma 3-0, è dominio azzurro: a segno Insigne e doppio Milik.

Napoli-Parma 3-0, Insigne e doppio Milik nella ripresa. Sono 15 punti in 6 partite, Juventus con tre punti di vantaggio alla vigilia dello scontro diretto. Nove cambi per Ancelotti dopo Torino, il turn over di Carletto funziona.

Primo tempo

Il gol di Insigne dopo tre minuti mette la partita sul canale preferito del Napoli, come a Torino. Come a Torino, il gol di Insigne arriva dopo un cross dalla fascia (stavolta la destra) rinviato male dalla difesa, Lorenzo è lestissimo a centro area per battere Sepe. Da lì, la squadra di Ancelotti si installa nella metà campo del Parma e domina la partita senza alcun tentennamento. I gol sfiorati piovono sul San Paolo, Zielinski, Insigne, Milik, Mario Rui, il Parma rischia più volte di andare ko ma Sepe e il palo salvano gli emiliani. Tante occasioni sprecate, un peccato arrivare all’intervallo con un solo gol di vantaggio. Durerà pochissimo.

La ripresa

I due gol segnano i tempi e i significati dei secondi 45 minuti. Due volte Milik, e il primo è un gioiello: palla veloce su Insigne, poi dentro su Milik e sinistro meraviglioso che fulmina Sepe. Da lì in poi è pura gestione, Ancelotti innesta la marcia bassa e Milik trova il 3-0 a sette minuti dalla fine, dopo una buona azione personale di Verdi (subentrato). Tocco a porta vuota, partita finita. Un gol subito nelle ultime quattro partite, equilibrio trovato. La Juventus vince, si va a Torino con tre punti di distacco. Il Napoli c’è.

ilnapolista © riproduzione riservata