Rog festeggia il compleanno abbattendo Ounas e Hamsik

Nel giorno del suo 23esimo compleanno, il centrocampista croato si è reso protagonista di due entrate dure che per fortuna non hanno provocato nulla di grave

Rog festeggia il compleanno abbattendo Ounas e Hamsik

Un saggio della sua irruenza

È il compleanno di Marko Rog, ne compie 23. La festa l’ha organizzata lui questa mattina sul campo di allenamento a Dimaro. Davanti a Carlo Ancelotti che aveva appena fischiato l’inizio della partitella su due terzi del campo. Il croato ha offerto subito un saggio della sua irruenza, potremmo dire della sua capacità agonistica. Il cagnaccio. Nel giro di pochissimi minuti ha abbattuto in sequenza prima Ounas e poi Hamsik. L’algerino ha tirato di prima su un cross arretrato di Hysaj prima di essere colpito da Rog. Un grido ed è crollato a terra. Rog ovviamente è rimasto vicino al compagno per sincerarsi delle sue condizioni.

Gioco ripreso e stavolta è toccato ad Hamsik essere falciato dal biondo centrocampista. Ancelotti quasi a bordo campo si è rivolto ai colleghi, come se chiedesse se si trattasse sempre dello stesso giocatore. Anche Hamsik per fortuna si è prontamente rialzato. Dopodiché Rog si è calmato e la partitella è proseguita senza ulteriori incidenti.

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. antonio consiglio 19 Luglio 2018, 17:50

    ecco spiegata la ragione per cui sarri lo utilizzava poco.
    giocatore troppo irruento che ad ogni entrata rischia il giallo . e così infatti spesso è avvenuto quando sarri lo schierava.
    se non cambia giocherà poco anche con ancelotti che certamente non vorrà rischiare di terminare le partite in 10

    • Raffaele Sannino 20 Luglio 2018, 0:28

      Sarri lo utilizzava poco perché ha delle tare mentali,retaggio del suo essere un eterno provinciale.Lo scoprirai a breve,resta sintonizzato su radio Londra.

Comments are closed.