Florentino Perez vuole che sia CR7 a dire che vuole lasciare il Real Madrid

Dovrà essere lui ad assumersi la responsabilità dell’addio. Solo a questa condizione, il Real Madrid lo lascerà partire a “soli” cento milioni

Florentino Perez vuole che sia CR7 a dire che vuole lasciare il Real Madrid
Cristiano Ronaldo

Le due condizioni

C’è una condizione posta da Florentino Perez per la cessione di Cristiano Ronaldo a “soli” cento milioni di euro. Anzi due. La prima, nota, è che ad acquistarlo deve essere una società ritenuta non una concorrente diretta, quindi non Barcellona, Atletico, Psg, i due Manchester e le altre inglesi. La Juventus è considerata di seconda fascia.

Il presidente del Real Madrid aggiunge un’altra condizione a Jorge Mendes: dev’essere Cristiano Ronaldo a dire che vuole lasciare i Blancos. Deve assumersi la responsabilità dell’addio. A questa condizione, Perez rispetterà la trattativa privata sottoscritta lo scorso anno. E lascerà partire il cinque volte pallone d’oro.

ilnapolista © riproduzione riservata