Sarri in Riviera recita a memoria la formazione della Sambenedettese del 1973-74

Il Corriere dello Sport dedica un articolo alle sue vacanze a San Benedetto del Tronto: conduce vita quasi monastica, non si sottrae ai tifosi per autografi e selfie

Sarri in Riviera recita a memoria la formazione della Sambenedettese del 1973-74

Vita quasi monastica

Le vacanze di Maurizio Sarri. Come al solito in Riviera, a San Benedetto del Tronto. Il Corriere dello Sport gli ha dedicato un articolo. Lo descrive come una presenza discreta, conduce una vita quasi monastica, lunghe passeggiate col cane, a volte accompagna sua moglie a fare shopping in centro e non rifiuta autografi né selfie con appassionati. “Da persona schiva e riservata non lo si vede frequentare i locali alla moda della Riviera. Nessuno sa quale stabilimento balneare abbia preso a riferimento, anche se la sua presenza non è passata di certo inosservata domenica sera al Club 23 sul lungomare rivierasco in compagnia del suo collaboratore Marco Ianni dopo avere assistito a Sambenedettese- Cosenza”.

Sarri ha dato ulteriore prova di essere grande conoscitore delle piccole realtà calcistiche. “A chi è riuscito ad avvicinarlo ha snocciolato a memoria la formazione della Sambenedettese 1973-1974 che conquistò la seconda storica promozione in serie B”.

ilnapolista © riproduzione riservata