La Gazzetta lancia l’ipotesi Cech per il post-Reina

Operazione in prestito, che potrebbe aprire gli spiragli per l’acquisto di un giovane (Meret o Lunin) da far crescere come secondo, con Contini terzo per i regolamenti Figc-Uefa.

La Gazzetta lancia l’ipotesi Cech per il post-Reina

L’idea del prestito

Un nome nuovo per il ruolo di portiere titolare, lasciato senza padroni da Pepe Reina. Si tratta di un altro portiere di grande pedigree internazionale, Petr Cech. Il 36enne dell’Arsenal, secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, sarebbe l’ultima idea di De Laurentiis e Giuntoli, ancora alla ricerca di un nuovo estremo difensore titolare. Per la rosea in edicola questa mattina, l’ex Chelsea potrebbe arrivare in prestito. A quel punto, il Napoli che pagherebbe solo l’ingaggio per l’ultima stagione del suo contratto con i Gunners. Si tratterebbe di una soluzione “tampone”, date le difficoltà per arrivare ad Areola (il preferito di Ancelotti) e Sirigu.

Con l’eventuale arrivo di Cech, Sepe potrebbe essere il secondo (c’è la regola Figc-Uefa per il vivaio) mentre Contini (altro prodotto delle giovanili) sarebbe il terzo portiere. In ogni caso, l’arrivo del “titolare” in prestito potrebbe aprire anche lo scenario per un’operazione giovane alla Meret (o Lunin), con Contini terzo e altri 21 slot liberi per i calciatori di movimento. L’altro nome “caldo” di profilo internazionale è quello di Keylor Navas.

La Gazzetta, infine, riporta anche le suggestioni per gli altri reparti. Fabian Ruiz sarà il sostituto “immediato” di Jorginho, ma se Hamsik andrà via arriverà anche un playmaker. Si parla di Lobotka, Rudy, Seri e Badelj. Per l’altro “buco” in organico, quello del terzino destro, Lainer è favorito. Ma c’è anche l’opzione Hakimi, che dovrà essere valutato da Lopetegui al Real Madrid.

ilnapolista © riproduzione riservata