Caro abbonamenti Juventus, +30%. I tifosi: «Siete peggio delle banche»

Il rincaro più alto degli ultimi anni. L’abbonamento più economico costa 600 euro. Tifosi infuriati sui social

Caro abbonamenti Juventus, +30%. I tifosi: «Siete peggio delle banche»
Photo Ciambelli

Il rincaro più alto degli ultimi anni

La Juventus di Andrea Agnelli ha ufficialmente annunciato la campagna abbonamenti per la stagione 2018-2019. La campagna comincerà il 4 luglio. Ma la pubblicazione dei prezzi ha scatenato le proteste dei tifosi.

Il quotidiano La Stampa aveva preannunciato un aumento del 10%, ma la realtà è un’altra. L’aumento medio è stato stimato attorno al 30%, per la precisione 30,7%. Il rincaro più alto degli ultimi anni. L’abbonamento minimo costa 595 euro. Chi si abbona in Tribuna Ovest 2, spenderà il 29% in più e passa dai 795 euro della stagione 2017-2018 agli attuali 1030 euro.

Ovviamente le reazioni dei tifosi non si sono fatte attendere. Basta farsi un giro sulla pagina facebook della Juventus che vi linkiamo qui. Molte anche le reazioni su Twitter.

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. Giulio Valerio Maggioriano 29 giugno 2018, 21:56

    Domanda alta, offerta limitata = prezzi alti

  2. Gennaro Russo 29 giugno 2018, 20:59

    Ma chi è quella nella foto, la sorella di Dybala???? E’ tale e quale a lui. ihihihihhihihiih

  3. I tifosi sono ingrati a tutte le latitudini !
    Non si rendono conto delle spesse che ha una società di calcio, come la Juve, al vertice in Italia.
    Stipendio ai dirigenti, ai calciatori, allenatore e altri dello staff, spese varie di gestione, laute sponsorizzazioni per assicurarsi il primato anche quando non meritato …. e che diamine !!!!
    Ti piace vincere facile !? Allora paga!!!!!

  4. tutto il mondo è paese. Ma Napoli è più mondo del resto. Si contesta anche il prezzo invariato…

    • 140 EUR al Bayern l’abbonamento popolare, 595 alla Juventus.
      Per vedere una squadra che gioca un calcio pietoso.
      Fanno benissimo.
      D’altronde “vincere è l’unica cosa che conta” e quelli sono contenti.
      Al Real neanche 10 EUR gli danno se uno offre quello spettacolo.

      • Giulio Valerio Maggioriano 30 giugno 2018, 19:36

        Lo stadio del Bayern ha quasi il doppio della disponibilità, inoltre il club non è di una proprietà di una famiglia, grossa parte del capitale è detenuto da una associazione che funge da Holding, partecipata dai tifosi. Imparagonabile. Potrebbe essere più interessante un paragone con lo Stanford Bridge, pur considerando che il reddito pro capite di Londra è più alto di quello di Torino…

      • Ognuno gestisce il potere come meglio crede… La Juve come i vecchi sabaudi riservati, freddi e con pochi fronzoli. Gli spagnoli con la grandeur che li ha sempre contraddistinti, quando avevano un regno sul quale non tramontava mai il sole…

Comments are closed.