Real Madrid, 400 milioni di euro per il nuovo Bernabeu

Il governo di Madrid ha approvato a metà aprile il progetto del nuovo Bernabeu. La società immobiliare di Florentino Perez non parteciperà al bando per l’assegnazione dei lavori.

Real Madrid, 400 milioni di euro per il nuovo Bernabeu

 Il gruppo immobiliare di Florentino Perez non parteciperà alla gara d’appalto

Un nuovo Bernabeu, più grande e più lussuoso. Il Real Madrid si prepara a ristrutturare la sua storica casa, con un investimento di 400 milioni di euro. Gli interventi sullo storico impianto costeranno 400 milioni di euro, e porteranno alla demolizioni delle due torri circolari poste agli estremi della facciata Ovest dello stadio e di uno dei centri commerciali dell’area. Col tempo, lo stadio potrà essere arricchito da una copertura a cerniera e di un hotel di lusso interno alla struttura. Nel frattempo, la prima tranche dei lavori prevede la costruzione di un’area verde di 12.003 metri quadrati, mentre il resto della superficie pubblica sarà destinata ad un’area pedonale.

In una dichiarazione rilasciata a Marca, gli azionisti della ACS (società immobiliare di Florentino Perez) hanno spiegato che non parteciperanno alla gara d’appalto. L’inizio del bando è previsto per il prossimo anno, ma il club merengue ha deciso di evitare conflitti di interesse. La giunta di Madrid ha approvato il progetto di ristrutturazione a metà aprile, tra il 2021 e il 2022 gli interventi potrebbero essere completati.

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. E a Napoli stiamo con i “seggiolini scassati” e senza bagno (grazie anche ai barbari che ne fanno uso)
    Basta e ora di cambiare e di privatizzarlo!!ADL lo vuole comprare??Dateglielo e lo fara’ risorgere!!
    De Magistris togliti questa tegola perche’ stai “facenn’ figur e nient’ ” come il tuo collega Ass.Borriello che aspetta le Universiadi per fare dei lavori essenziali a una struttura simbolo della citta’!!

Comments are closed.