Dall’Inghilterra: il Chelsea pensa a Pochettino, Arsenal su Allegri

I media d’Oltremanica raccontano il casting dei due club di Londra: il Napoli è spettatore interessato, Sarri e Ancelotti sono entrambi accostati al Chelsea.

Dall’Inghilterra: il Chelsea pensa a Pochettino, Arsenal su Allegri

Panchine senza padrone

Il Chelsea pensa a Pochettino come nuovo manager. La notizia è stata data dal Sun questa mattina in edicola, ma anche Sky Sports UK ha confermato l’indiscrezione, citando fonti vicine alla propria redazione. Quindi, come dire: quella che poteva sembrare una iniziale boutade, si sta trasformando in una traccia possibile. Che, in qualche modo, chiuderebbe ancor di più le possibilità di movimento per Maurizio Sarri.

Sì, il Napoli è spettatore interessato di questo gioco dei quattro cantoni (in panchina). C’è il flirt con Ancelotti in corso, a sua volta il tecnico di Reggiolo viene accostato al ruolo di allenatore a Stamford Bridge ed eventualmente a White Hart Lane, nome della vecchia/nuova acasa del Tottenham. C’è Sarri che aspetta un’offerta, magari dal Chelsea. Se non fosse che il Chelsea, dopo Luis Enrique, pare aver messo nel mirino anche Pochettino. Il Bayern e il Psg hanno scelto il loro tecnico, resterebbe solo l’Arsenal. In Inghilterra, però, raccontano che il club del nord di Londra sia interessato a Massimiliano Allegri, non sicurissimo di voler rimanere ancora a Torino.

Insomma, tutto è ancora in divenire. Sopra abbiamo visto la prima pagina del Sun, sotto vediamo quella di Star Sport, che lancia in esclusiva la notizia dell’assalto-Arsenal per Allegri.

Ovviamente, tutte le notizie di mercato vanno prese con le molle, ma intanto il tempo stringe per tutti. Per Sarri, che ha fatto capire che la sua intenzione sarebbe di andar via. Per il Napoli, che vuole capire come orientarsi in questo senso. E per tutti gli altri club europei, che non possono fare come in passato, aspettare il Mondiale e poi decidere. Quest’anno il mercato chiude il 9 di agosto in Premier League. La stagione va programmata prima, con ampio anticipo.

ilnapolista © riproduzione riservata