Sarri corregge Ilaria D’Amico: «Sulla bandiera in curva non ci sono io»

Durante l’intervista a Sky, Sarri spiega che il drappo in Curva B raffigura un supporter azzurro deceduto durante una trasferta.

Sarri corregge Ilaria D’Amico: «Sulla bandiera in curva non ci sono io»

L’intervista a Sky

Maurizio Sarri, durante l’intervista a Sky, ha parlato di una bandiera esposta in Curva B con quella che sembrerebbe la sua fascia. Usiamo il condizionale, perché il tecnico del Napoli ha smentito questa versione. Ilaria D’Amico, durante la canonica intervista postpartita, ha mostrato l’immagine che alleghiamo in alto, parlando della vicinanza tra Sarri e Maradona nella Curva B del San Paolo, e quindi nell’immaginario collettivo dei tifosi. Ha chiesto al tecnico dell’amore della città nei suoi confronti. L’allenatore azzurro ha fatto in modo che la conduttrice di Sky Calcio Show terminasse la sua domanda-monologo, per poi correggerla.

Usando queste parole: «Su quella bandiera non ci sono io, ma uno che mi somiglia. Si tratta di un tifoso scomparso durante una trasferta». Ilaria D’Amico, imbarazzata, ha dovuto fare retromarcia dopo la sua domanda – abbastanza retorica. Sarri, poi, ha proseguito tranquillamente la sua intervista. Il tifoso di cui parla Sarri è Pasquale D’Angelo figura storica del tifo organizzato napoletano e morto d’infarto a Mosca durante la trasferta di Europa League del 2015.

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. Devo ammettere che quando ha detto questa cosa alla D’Amico sono stato quasi contento per le parole di Sarri.

Comments are closed.