Marotta: «Poteri forti in Europa? Un arbitro d’esperienza avrebbe gestito meglio la partita»

Beppe Marotta, direttore generale della Juventus, è intervenuto in diretta a Mediaset Premium nel prepartita di Juventus-Sampdoria: «È necessario uniformare il metodo di arbitraggio tra Italia ed Europa».

Marotta: «Poteri forti in Europa? Un arbitro d’esperienza avrebbe gestito meglio la partita»

L’intervista a Premium

Beppe Marotta, direttore generale della Juventus, è intervenuto in diretta a Mediaset Premium nel prepartita di Juventus-Sampdoria: «È necessario uniformare il metodo di arbitraggio tra Italia ed Europa. Nell’episodio finale del rigore serviva un po’ di buon senso. Ma anche prima si poteva pensare di non designare un 33enne per questo genere di partita».

Domanda sui poteri forti in Europa: «Non posso e non devo credere in una tesi del genere. Però, se si analizza quello che è successo  si trae la conclusione che un arbitro di esperienza avrebbe gestito molto meglio la partita. Uno può anche arbitrare bene ma poi arriva un episodio in cui l’esperienza ti deve far decidere in maniera più logica».

 

 

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. infatti. ai quarti ci doveva andare il tottenham, non voi. con un arbitro esperto….

    • Giulio Valerio Maggioriano 16 aprile 2018, 13:03

      Certo, in fondo Kane stava solo pareggiando in fuorigioco di un metro…

    • certo perche il rigore su costa non dato e il fuorigioco di 1 metro su kane non fischiato non sono bastati, si vede che anche il tottenham e’ un chiagniefotti come voi.
      Per la cronaca se la VAR fosse stata usata come si deve puo’ darsi che la Juve avrebbe 2 punti in meno di Cagliari ma e’ certo che voi chiagni e fotti ne avreste almeno 6 di meno tra Bergamo, Crotone, Bologna e Udinese…..svergognati come al solito

Comments are closed.