I napoletani: «Chi non salta, juventino è», i fiorentini rispondono con «Vesuvio, lavali col fuoco»

Botta e risposta tra il settore ospiti e la Curva Fiesole che rigetta qualsiasi ipotesi di tregua, nemmeno per il rivale nemico

I napoletani: «Chi non salta, juventino è», i fiorentini rispondono con «Vesuvio, lavali col fuoco»
La curva Fiesole

La Curva Fiesole

La Curva Fiesole ha fatto capire immediatamente come la pensa. Non ha seguito il coro dei napoletani “Chi non salta, juventino è” che pure ha raccolto applausi sparsi nello stadio (a Firenze, la juventus è odiata come e più che a Napoli). Ma i depositari del tifo viola non hanno firmato alcuna tregua. Hanno intonato due volte “Vesuvio, lavali col fuoco” e altri cori contro i napoletani. La tifoseria della Fiorentina – nonostante la grande rivalità con la Juventus – ha fatto capire immediatamente il proprio atteggiamento.

ilnapolista © riproduzione riservata