Dire che il risultato va stretto al Napoli è un eufemismo

Il commento ufficiale del Napoli al termine della gara contro il Sassuolo: Prosegue la striscia positiva del Napoli in trasferta: gli azzurri fuori casa non perdono da 27 gare.

Dire che il risultato va stretto al Napoli è un eufemismo

«Il pareggio di Callejon all’80esimo, la traversa di Milik all’84esimo. E poi per tutta la partita una sfilza di palle gol con Consigli che erge una muraglia davanti alla porta del Sassuolo. Finisce 1-1 al Mapei Stadium e dire che il risultato va stretto al Napoli è un eufemismo. E’ la storia di questo pomeriggio di Reggio Emilia stregato e certamente non ammantato da sorte benevola per gli azzurri che nonostante la pressione e le occasioni da rete devono raccogliere un solo punto. Sono le circostanze che appartengono al calcio e all’imponderabile legato alle vicende di campo al di là dell’espressione di gioco. In ogni caso prosegue la striscia positiva del Napoli in trasferta: gli azzurri fuori casa non perdono da 27 gare e da quasi un anno e mezzo. Si ricomincia domenica contro il Chievo al San Paolo per vivere l’emozione degli ultimi due mesi di campionato»

 

Questo il commento della SscNapoli del pareggio ottenuto dagli azzurri contro il Sassuolo.

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. come al solito… appena le cose non vanno come vorremmo sono tutti scarsi… fate un favore a voi stessi… o cambiate squadra o combiate sport!

    • mauro nardos 4 aprile 2018, 13:22

      Solo questo sapete dire voi piccoli alvini. Imparate a rispettare le opinioni altrui e crescete!

      • ma perchè non è così? subito a piangerci addosso dopo una partita storta? e poi cosa vuol dire “piccoli alvini”? io sono io forse tu hai bisogno di somigliare a qualcuno e scendi dallo scranno che non sei superiore a nessuno… io non ho dato giudizi

  2. Ero allo stadio e ho visto dal vivo cosa vuol dire creare moltissimo e non raccogliere nulla.
    Questo è un demerito del Napoli a cui occorre porre rimedio
    Vero che con le squadre chiuso e tutto più difficile, ma siamo riusciti a procurarci diverse occasioni nitide.
    Se non fai gol in quei momenti il campionato non meriti di vincerlo.
    Insigne nelle ultime 4 partite ha sprecato almeno 20 possibili segnature
    Mi spiace davvero perché avrei voluto diversamente ma non sei un campione

    • mauro nardos 1 aprile 2018, 1:22

      Dire campione ad Insigne é un´offesa per tutti i veri campioni. É un giocatore sopravvalutato, solo noi tifosi del Napoli ne decantiamo le qualitá.

      • antonio lampitella 1 aprile 2018, 7:58

        Insigne e’ come quel vino artigianale che il suo produttore artigianale tanto decanta ma che quando lo servi nelle grandi cene immancabilmente sa di aceto e ti fa fare sempre una brutta figura.Giocatore spocchioso ed impreciso ma anche poco intelligente ( basta guardarlo)..

      • La solita isteria. Insigne almeno ha avuto il merito e la capacità di arrivare al tiro. Mertens lo scugnizzo adottato, quello che fa le pizze e che parla in napoletano, scunocchij’ e fa per’ e’ per’ ed è in crisi da 10 partite…

        • mauro nardos 1 aprile 2018, 13:37

          Isteria perché per me Insigne non é un campione? vabbé ja, tu stai male.
          P.S. nessuno ha parlato di Mertens

          • Si parlasse di Mertens. Invece di idolatrarlo. Da dicembre è un peso… Isteria perché adesso è offensivo metterlo tra i campioni… tre settimane fa poteva essere il Totti di Napoli.

          • mauro nardos 2 aprile 2018, 21:05

            Mai da me! Io ho scritto che “solo noi tifosi del Napoli lo consideriamo tale” . Si anche Mertens sta giocando male ed é sulle gambe, ma parliamo di Insigne perché é lui ad essersi mangiato 3 goal ed é lui che viene definito come il piú grando talento e bla bla bla…non Mertens.

          • Insigne ha almeno il merito di essere arrivato al tiro. Mertens scivola a 30 metri dalla porta

          • mauro nardos 4 aprile 2018, 0:14

            Lo sapevo che lo avresti detto, i fans sono cosi.
            Io amo solo il Napoli, per il resto cerco sempre di essere obiettivo.
            Mertens male, malissimo, Insigne ancor di piú.

          • Non sono d’accordo

        • Il fatto che Mertens non giochi da 10 partite non toglie il giudizio di insigne.
          Anzi è un altro problema che si aggiunge.
          Ad ogni modo un campione non sbaglia tutti quei gol.
          Questo è

  3. Non ha giocaro bene il Napoli e come xG sono stati pari col Sassuolo

Comments are closed.