Bologna-Roma 1-1, Dzeko risponde a Pulgar; Nainggolan infortunato

A quattro giorni dal match in casa del Barcellona, la Roma si ferma dopo tre successi consecutivi. Il centrocampista belga è uscito al 18esimo per un problema muscolare.

Bologna-Roma 1-1, Dzeko risponde a Pulgar; Nainggolan infortunato

Lunch match

La Roma si ferma dopo tre successi di fila, a Bologna finisce 1-1. Gol nel primo tempo di Pulgar per la squadra di Donadoni, pareggio nella ripresa di Dzeko – inizialmente in panchina. La partita è a due volti, buonissimo primo tempo dei rossoblu e ripresa tutta in favore della squadra di Di Francesco. Tra il 18 e il 20esimo minuto, 180 secondi da incubo per il tecnico della Roma: infortunio di Nainggolan (problema muscolare, al suo posto in campo Gerson) e gol del vantaggio segnato da Pulgar. Il regista cileno dei felsinei è bravo a battere a rete pochi metri fuori dall’area di rigore, il diagonale supera Alisson. Per il resto della prima frazione, la squadra di Donadoni tiene bene il campo e rischia pochissimo, solo Strootman va vicinissimo al gol con un tiro da zero metri su sviluppo da calcio d’angolo. Palla sul palo e poi intervento dell’esordiente portiere Santurro su Schick.

Nella ripresa, il Bologna abbassa progressivamente l’intensità del suo gioco, la Roma prende il sopravvento e costruisce diverse occasioni per il pareggio. Entrano Dzeko e Defrel, la squadra di Donadoni non riesce più a ripartire ed è proprio il bosniaco a trovare il pareggio: grande azione di Perotti sulla sinistra, cross al centro e colpo di testa in anticipo dell’ex Manchester City. Santurro battuto, obiettivo raggiunto per la Roma. Siamo a un quarto d’ora dal termine, la partita non offre più grandi spunti. Inter e Lazio hanno l’occasione per riavvicinarsi alla squadra di Di Francesco, attesa mercoledì dalla trasferta a Barcellona. Forse Nainggolan non ci sarà.

ilnapolista © riproduzione riservata