L’ultima coltellata arriva quando a Sky annunciano un acquisto del Crotone dal Psg

Applausi ai giornalisti di Calciomercato che hanno messo in piedi uno spettacolo di oltre un’ora basato sul nulla, con una chicca finale

L’ultima coltellata arriva quando a Sky annunciano un acquisto del Crotone dal Psg

Novanta minuti di applausi

I novanta minuti di applausi, quelli di Sky, se li sono guadagnati tutti. Non si rideva così da un Natale da qualcheparte di Aureliana produzione. Per chi ha avuto il buon gusto di appassionarsi alla sceneggiata della chiusura del calciomercato in diretta, senza arrovellarsi troppo sull’effettivo acquisto last minute di Politano, è stata una serata di intrattenimento puro. Imbastito sul nulla di una montagna che manco uno schifo di topolino malconcio è riuscita a tirar fuori, e per questo ancora più encomiabile. Il vero colpaccio finale dello show, i molti che alle 23 aprivano il tradizionale Pappone Day che manco coi trenini eeee-meu-amigu-charlie a Capodanno, se lo son perso.

Il perenne no del Sassuolo ai continui rialzi del Napoli

Ma è stato un momento di tv di rara tempistica comica. Gianluca Di Marzio era lì che tirava la volata all’ultimo quarto d’ora di countdown a tema unico: il Napoli alzava l’offerta ad ogni collegamento, 20 milioni, 22, 25, 25 più bonus, 28 più bonus, 28 più bonus e Farias, 29 più Farias e Ounas, 50 più Mertens e la fidanzata di Farias! Risposta sempre uguale: “Il Sassuolo rifiuta”, s’era incantato il disco. E lo spettatore – almeno quello disincantato – ciancicava popcorn aspettando il gong. A un minuto dalla fine, col regista impegnato a stalkerare le hostess (la bruna, in particolare) che di lì a poco avrebbero chiuso le porte del mercato, Bonan in studio ancora rilanciava un “ce la possono fare, c’è speranza!”.

La sorpresa dopo il gong

Alle 23 spaccate Di Marzio sanciva il fallimento della trattativa, le società pur avendo trovato l’accordo non erano riuscite a metterlo per iscritto, ecc ecc… Fuochi pirotecnici, casino, commenti che cominciavano a montare. Ma alle 23:01 si presenta in diretta tale Raffaele Vrenna, impomatato ds del Crotone, che annuncia: abbiamo preso un giocatore dal Psg! Il tifoso napoletano ancora cosciente resta lì impietrito a ruminare pezzi di divano. Ma come… il Napoli non è riuscito a comprare Politano dal Sassuolo e il Crotone chiude un’operazione col Psg?! Peggio ancora: Di Marzio aggancia la gag e spiega che si tratta di Moussa Diaby, che arriva in prestito per sei mesi. E’ l’ultimo contratto depositato della sessione di mercato.

Il sogno dei papponisti

Vrenna, con lievissima cadenza calabrese, affonda: “Abbiamo chiuso alle 22:59. Abbiamo vissuto attimi di tensione perché il Psg ci ha mandato sei pagine di contratto in francese”. Di Marzio gli serve l’assist finale: “E chi lo parla di voi?”… “Nessuno!”. E giù le matte risate. Capito il sottotesto? Il Napoli ha un accordo fatto con una provinciale, ma non fa in tempo a depositare i contratti, e il Crotone fa affari in francese col Psg, senza spiccicare una parola di francese. Alle 22:59. Il sogno dei Papponisti.

C’è la fidanzata di Farias?

Si chiude il sipario nell’ovazione generale, ma con gli spettatori ancora in lacrime si riapre per il bis due minuti dopo: l’altro inviato all’Hotel Melìa torna in diretta perché hanno la possibilità “di approfondire con uno dei diretti interessati il clamoroso colpo saltato proprio allo scadere, quando tutto sembrava fatto”. Politano? In collegamento c’è Giuntoli? C’è De Laurentiis? C’è la fidanzata di Farias? No: “Niccolò Giannetti non andrà all’Entella. Abbiamo qui con noi Donato Di Campli, agente di Giannetti…”. Ve lo ricordate voi il fratello di Parascandalo? Ecco.

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. giancarlo percuoco 1 febbraio 2018, 16:28

    e il Benevento, con 2 piedi e una mano in b?

  2. dino ricciardi 1 febbraio 2018, 15:12

    hahaha…..prendiamola a ridere che è meglio.

  3. grandissimo! 🙂

Comments are closed.