Il Sassuolo perde con la Lazio (0-3) ed è praticamente in zona retrocessione

Serie A, 26esima giornata: Sassuolo sconfitto per 3-0 a Reggio Emilia, e ora con due soli punti di vantaggio sulla Spal. Capolavoro di Zapata per il raddoppio della Samp sull’Udinese.

Il Sassuolo perde con la Lazio (0-3) ed è praticamente in zona retrocessione

Serie A, risultati e classifiche

Un pomeriggio denso di episodi controversi e risultati significativi, in Serie A. La partita più calda del pomeriggio si gioca a Reggio Emilia, tra Sassuolo e Lazio. I neroverdi perdono 3-0, dopo una partita molto tesa e ricca di episodi rivisti al Var. Rigore concesso alla Lazio, espulsione di Berardi e poi di Marusic. In mezzo, le reti di Milinkovic-Savic, Immobile (su rigore) e poi di nuovo del centrocampista serbo. È un risultato che, anche alla luce dell’esito delle altre partite, inguaia il Sassuolo di Iachini. In questo momento, gli emiliani sono quintultimi, con tre punti di vantaggio sulla Spal terzultima e due sul Crotone quartultimo. In più, c’è anche il Verona a distanza ravvicinata. La squadra di Pecchia ha battuto il Torino per 2-1, portandosi a 19 punti, appena due lunghezze sotto l’ultimo posto disponibile per la A. Per i gialloblu, decisiva la doppietta di Valoti. I granata hanno trovato il momentaneo pareggio con Niang.

Sugli altri campi, risultati senza grandi sorprese. La Sampdoria batte 2-0 l’Udinese a Marassi, vantaggio di Silvestre e capolavoro assoluto di Duvan Zapata. L’attaccante colombiano parte dalla sua area di rigore, si mangia letteralmente Fofana in progressione e poi disegna un meraviglioso pallonetto a incrociare. Nell’altra partita del pomeriggio, Fiorentina di misura sul Chievo. Il gol di Biraghi rilancia la Viola nella corsa all’Europa League e infila anche il Chievo nella lotta per non retrocedere. I clivensi hanno appena cinque punti di vantaggio sulla Spal. Campionato apertissimo.

ilnapolista © riproduzione riservata